Un modo semplice e divertente per apprendere l’economia dei diritti: è questa l’idea che ha portato alla realizzazione del maxi gioco «L’oca di fabrica ethica – qui non si gioca ma
si fabrica ethica».

L’iniziativa è di Fabrica Ethica, il progetto promosso dalla Regione Toscana per sensibilizzare i cittadini sul tema della responsabilità sociale di impresa e della tutela dei
diritti legati allo sviluppo. L’itinerario è composto da 44 caselle dedicate alla qualità dei prodotti, alla salvaguardia dell’ambiente, ma anche ai comportamenti etici da tenere
nel mondo del lavoro, alle pari opportunità, alla conciliazione dei tempi e alle sigle delle certificazioni sulle quali potranno avanzare o tornare indietro tante pedine viventi per
raggiungere infine il traguardo della responsabilità sociale, con in testa un po’ di consapevolezza e di attenzione in più.

È possibile prenotare il gioco, offerto, spedito e montato in comodato gratuito, rivolgendosi a [email protected] oppure telefonando allo 055.4385231.