Il Guappo Amoriello, Giudice al Campionato Mondiale della Pizza senza Glutine (video)

Il Guappo Amoriello, Giudice al Campionato Mondiale della Pizza senza Glutine (video)

Fiere di Parma, 25 maggio 2015: Marco Amoriello, tre volte campione di Pizza senza glutine
– Parma –

615 concorrenti da 34 nazioni, una babele di sapori, profumi e gusti che reinterpretano il piatto italiano più conosciuto e apprezzato al mondo: la pizza. Al Palacassa di Parma parte il Campionato Mondiale della Pizza, che quest’anno celebra la sua 24esima edizione, nell’anno di Expo, quale migliore occasione per conoscere quella che è a tutti gli effetti la Regina del Made in Italy, come testimoniano alcuni dati: solo in Italia infatti sono presenti quasi 50mila pizzerie, di cui circa la metà con servizio al tavolo e altrettante con take away per un’occupazione complessiva pari a 240mila unità. Numeri che fanno la differenza nel mondo della ristorazione, grazie anche all’economicità del piatto, secondo uno studio sull’osservatorio dei prezzi la media nazionale di un pasto in pizzeria va dai 7 agli 11 euro.

Il Campionato Mondiale della Pizza da più 20 anni fotografa i trend, le novità e le tendenze in fatto di gusto nel mondo pizza, largo quindi alle pizze “senza” – senza glutine, senza lattosio -, alle pizze gourmet, che coniugano alta cucina e pizza in un unico piatto – all’interno del Campionato Mondiale della Pizza verrà dedicata un’arena riservata a queste specialità .

Non va dimenticata la pizza tradizionale napoletana, che da quest’anno potrebbe entrare a far parte del Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco, e le Specialità della tradizione italiana, come la pizza sulla pala e la pizza in teglia.

L’internazionalità e la sua capacità di adattarsi ad ogni gusto e ad ogni latitudine, è un altro valore aggiunto del piatto Made in Italy più conosciuto al mondo: i pizzaioli e gli chef che si daranno appuntamento a Parma provengono da tutti i continenti.

Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento