Il limone di Siracusa a Cibus 2018 – Gianluca Agati (Video)

Gianluca Agati,  Direttore del Consorzio di tutela del limone di Siracusa IGP

Vedi altri video Cibus 2018

Vedi rassegna stampa completa Cibus 2018

Fiere di Parma, 7-11 maggio Cibus 2018
XIX Salone Internazionale dell’Alimentazione
Intervista di Giuseppe Danielli, Direttore Newsfood.com

Siracusa, 3 maggio 2018 – C’è già fragranza di zagara fra i corridoi delle Fiere di Parma, dove il Limone di Siracusa IGP è  andato in scena in compagnia di 1.000 altri nuovi prodotti al loro esordio per la XIX edizione di Cibus, il Salone internazionale dell’alimentazione di Parma. Ospite del Distretto degli agrumi di Sicilia – Padiglione 8, Stand E013–68, in seno alla Collettiva della Regione Sicilia – il Consorzio ha presentato il “Bianchetto”, fioritura primaverile del Limone di Siracusa IGP, quella cultivar Femminello produttiva e generosa che rifiorendo tutto l’anno offre frutti sempre di stagione.
I Soci continuano a crescere, come gli iscritti all’autorità pubblica di controllo per il Limone di Siracusa IGP, ormai oltre quota 250 (misura decuplicatasi dalla fondazione del Consorzio) e ai volumi di prodotto, guidati da una domanda di mercato sempre meno anelastica. « Dal riconoscimento comunitario l’aumento è continuo: 1.600 tonnellate nel 2011/2012 e 2012/2013, oltre 2.000 nel 2013/2014, 3.600 nel 2014/2015, 5.700 nel 2015/2016, 6.800 nel 2016/2017, già oltre 5.500 nei primi quattro mesi della campagna 2017/2018, una minima parte del potenziale della produzione siracusana. Le quotazioni al chilogrammo del frutto pendente sono rimaste costantemente sopra € 1,00 a inizio campagna e sopra € 0,50 nel periodo attuale; prezzi straordinari, che giustificano almeno in parte i crescenti investimenti in limonicoltura di questi ultimi anni. »

 

Redazione Newsfood.com

 

 

Related Posts
Leave a reply