Il comma 1129 della Legge Finanziaria 2007, prevede l’avvio di un programma sperimentale a livello nazionale, volto alla progressiva riduzione della commercializzazione di sacchetti per
l’asporto delle merci ( shoppers ) che, in base alla normativa comunitaria, non risultino biodegradabili. Tale programma, da adottare entro 120 giorni dalla data di entrata in vigore
della Legge Finanziaria stessa, è finalizzato ad individuare le misure da introdurre progressivamente nell’ordinamento interno, al fine di giungere al definitivo divieto della
commercializzazione degli shoppers in plastica, a decorrere dal 1° gennaio 2010.

Il prossimo lunedì 5 marzo, alle ore 11:00, presso la Sala Cristallo dell’Hotel Nazionale, Piazza Montecitorio, 131 , avrà luogo il Convegno promosso da PolieCo :
Il mercato italiano degli shoppers in plastica: problematiche e prospettive
, in collaborazione con Symbola ( Fondazione per le Qualità Italiane ) e con la
partecipazione di Coldiretti e Novamont Spa.

Scopo del Convegno è quello di analizzare le caratteristiche tecniche e di materiali degli shoppers , mettendo a confronto le offerte del mercato di questo importante segmento
produttivo che immette annualmente al consumo 300.000 tonnellate di prodotti in plastica, in parte di polietilene riciclato.

Verranno, inoltre, prese in considerazione tutte le conseguenze che deriverebbero per i produttori di shoppers dall’entrata in vigore della normativa sopra indicata.

Interverranno al convegno: l’ On. Ermete RealacciPresidente Symbola e Presidente Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici della Camera dei Deputati ; Franco
Pasquali
Segretario Generale Coldiretti ; Andrea Di StefanoDirettore Relazioni Istituzionali Novamont Spa ; Fabio RenziSegretario Generale Symbola
; Enrico BobbioPresidente Consorzio PolieCo .

Fonte: www.coldiretti.it