Il ministro gallese Alun Davies in Italia promotore delle carni gallesi

Il ministro gallese Alun Davies in Italia promotore delle carni gallesi

Milano – Il Ministro dell’Agricoltura, della Pesca, dell’Alimentazione e dei Programmi Europei del Governo Gallese Alun Davies è stato in visita a Milano (6 e 7 settembre),
a seguito dell’invito di HCC, ente promotore delle carni gallesi in Europa, che nel Belpaese sta ottenendo eccellenti risultati di export soprattutto grazie al rinomato agnello
IGP
. La visita è stata organizzata in collaborazione con il Consolato Generale Britannico di Milano e UK Trade & Investment (UKTI), l’agenzia governativa per lo sviluppo del
commercio internazionale e degli investimenti esteri.
 
Con l’obiettivo di incontrare i protagonisti di un mercato più che positivo e di sostenere l’avvio delle vendite per la prossima stagione, la ‘due giorni’ italiana del Ministro
è stata ricca di appuntamenti importanti, a cominciare dalla cena a base di Welsh Lamb, per l’occasione, preparata da Carlo Cracco, chef pluristellato e già estimatore
della carne ovina. A Cracco è toccato il compito di cucinare un menù esclusivo per alcuni intenditori di questa carne che, insieme al Ministro, hanno potuto degustare piatti
davvero speciali.
 
Prima di ripartire per il Galles, Alun Davies ha visitato anche alcuni punti vendita italiani che, da anni, hanno dimostrato piena fiducia nei confronti di questo prodotto.
 
Nel 2011 le esportazioni di Welsh Lamb verso il mercato italiano sono aumentate del 40% (pari a 1.000 tonnellate di carne) rispetto all’anno precedente e – secondo le stime di HCC – le
prospettive di vendita per il 2012 sono ancora migliori. Il motivo del successo di questo pregiato prodotto risiede anzitutto nelle sue eccellenti qualità organolettiche oltre che nella
sua tenerezza e nel gusto naturale e genuino.

Il marchio di indicazione geografica protetta, inoltre, costituisce un importante segno di garanzia che rafforza ulteriormente l’immagine di un prodotto ormai ampiamente apprezzato dai gourmet
come dai consumatori italiani. L’IGP del resto conferma il riconoscimento che i produttori di agnello gallese meritano per gli elevati standard qualitativi che sono tenuti a rispettare in tutta
la filiera – dall’allevamento alla lavorazione – conferendo al Welsh Lamb una garanzia di origine, qualità e metodo di produzione.
 
 
HCC Hybu Cig Cymru – Meat Promotion Wales è l’ente responsabile per lo sviluppo, la promozione e la distribuzione delle carni del Galles. Tra i compiti di HCC vi sono:
la
promozione di tutti i prodotti di carne provenienti dal Galles, l’evidenziazione delle caratteristiche che differenziano i prodotti di carne Gallese, la collaborazione con le aziende agricole
per diffondere la qualità, ridurre i costi e migliorare la salute degli animali, la collaborazione con tutta la catena di fornitori per migliorare l’efficienza e sviluppare la garanzia
di qualità, l’attività per la diffusione ed il miglioramento della comunicazione della qualità di questo settore. HCC rappresenta per vasta parte l’industria agricola del
Galles e trae esperienza dai diversi componenti dei suo Board of Directors e dalle aziende a cui essi appartengono.
Per maggiori informazioni visita il sito: www.hccmpw.org.uk  
   

UK Trade & Investment (UKTI) è l’agenzia governativa che aiuta le imprese con sede nel Regno Unito ad affermarsi nell’economia globale e fornisce assistenza alle aziende
estere che effettuano investimenti di alto profilo nella dinamica economia del Regno Unito, riconosciuto come il miglior paese europeo dal quale proiettarsi con successo sul mercato
globale.
 
UKTI offre esperienza e contatti attraverso la propria ampia rete di specialisti nel Regno Unito, nelle Ambasciate e altre sedi diplomatiche di tutto il mondo. UKTI dà alle aziende gli
strumenti necessari per essere competitive sul piano internazionale.
 
Per maggiori informazioni visitate il sito www.ukti.gov.uk
 

Alun Davies è stato nominato nel maggio 2011 Deputy Minister per le Politiche Agricole e Alimentari, per la Pesca e per i Programmi Europei. I suoi incarichi lo vedono
responsabile dello sviluppo del settore agro-alimentare e della promozione dei prodotti alimentari gallesi; del sostegno agli agricoltori gallesi, compresi la gestione della Politica Agricola
Comune (PAC), l’assistenza alla produzione biologica e la diversificazione delle attività agricole; della promozione di programmi agro-ambientali in Galles; della competitività
dell’agricoltura e della silvicoltura, del miglioramento dell’ambiente e della campagna, comprese le attività agro-ambientali, biologiche e boschive, e della valorizzazione del benessere
economico e sociale delle comunità rurali; della gestione dei porti di pesca; della pesca in acqua dolce, costiera e di mare.

L’Assemblea Nazionale del Galles è l’organo eletto democraticamente che rappresenta gli interessi del Galles e della sua gente e che definisce le leggi gallesi; inoltre, è
l’organo cui il governo gallese deve rendere conto.

L’Assemblea si compone di 60 membri eletti. 40 sono scelti per rappresentare i singoli collegi elettorali e 20 sono scelti per rappresentare le cinque regioni del Galles (Galles del Nord,
Galles Centrale-Ovest, Galles Sud-Ovest, Galles del Sud-Centrale e Galles del Sud-Est). I Membri dell’Assemblea rappresentano la loro zona come membro di un partito politico o come deputati
indipendenti.

In seguito ad un referendum concernente i poteri legislativi dell’Assemblea nazionale del Galles in data 3 marzo 2011, il popolo del Galles ha votato a favore della concessione all’Assemblea di
maggiori poteri legiferi per il Galles.

Il controllo efficace del lavoro del governo è al centro di ogni processo democratico. Questo lavoro è svolto dall’Assemblea Nazionale attraverso un certo numero di comitati
composti da Membri dell’Assemblea stessa provenienti da tutti i partiti politici.

Redazione Newsfood.com+WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento