Il Prosecco Carpenè Malvolti conquista l’America

Il Prosecco Carpenè Malvolti conquista l’America

Conegliano (TV) – Il Prosecco Carpenè Malvolti, dopo aver conquistato nei giorni scorsi Londra al seguito del Consorzio per la tutela del
vino Prosecco di Conegliano – Valdobbiadene  in occasione di Vino in Villa London evento annuale organizzato all’IOD di Londra e aver tenuto a battesimo i primi di ottobre sempre con il
Consorzio la Maserati Gran Cabrio, al seguito di Sensofwine USA conquista l’America in compagnia delle eccellenze enologiche italiane.

Infatti in occasione della convention annuale della NIAF – National Italian American Foundation – che ha luogo a Washington presso l’Hilton Hotel il 23 e il 24 ottobre, alcune fra le
migliori etichette del Belpaese saranno chiamate a rappresentare il top della produzione made in Italy – grazie anche all’impegno profuso da Luca Maroni presente con Sensofwine USA in cui sono
esposte anche una Ferrari ed una Maserati esclusive.
 
Tra le etichette che verranno presentate “sensorialmente e culturalmente” da Maroni a Piazza Italia, anche il Prosecco di Conegliano DOC Cuvée Extra Dry Carpené Malvolti, le cui
bollicine verranno servite agli oltre 3000 ospiti del Gala NIAF del 24 Ottobre nella stessa location, tra i quali spiccano le massime istituzioni dell’associazione, Nancy Pelosi Presidente della
Camera dei rappresentanti e l’invitato presidente degli Stati Uniti Barack Obama.
 
Piazza Italia si presenta come una due giorni di show-off in cui le istituzioni americane si interfacciano con la numerosa comunità italiana negli Stati Uniti, per dare un contributo al
sostegno, la valorizzazione e la promozione delle eccellenze enologiche del nostro paese. In tale occasione il Sistema Vino Italiano sarà presente non solo con i rappresentanti della
comunità italoamericana, – che conta oltre 28 milioni di cittadini – ma anche con personalità del nostro Governo come il  Ministro dell’agricoltura Luca Zaia, impegnato ai
massimi livelli per la valorizzazione e la difesa del made in Italy alimentare, Walter Brunello presidente di Buonitalia Spa e Giovanni Mantovani, direttore generale di Veronafiere.

carpene-malvolti.com

Related Posts
Leave a reply