In Alta Langa si festeggia la Nocciola Piemonte Igp

In Alta Langa si festeggia la Nocciola Piemonte Igp

L’Alta Langa è una terra quasi di confine: raccoglie le ultime propaggini della Langa del vino e ne proietta la dolcezza verso il mare, lungo crinali scoscesi, valli strette, campi e
boschi, pascoli, scorci maestosi di bellezza a tratti selvaggia.

Sul dorso delle colline, viene coltivato un albero straordinario, il nocciòlo, che regala un frutto unico: la Nocciola della varietà Tonda Gentile, conosciuta al mercato
come Nocciola Piemonte Igp.

In Alta Langa vogliamo far sapere con forza che il principale prodotto tipico coltivato sulle nostre colline è in assoluto la Nocciola migliore del mondo!

Se fino a ieri gli utilizzatori già conoscevano le prerogative della Nocciola Piemonte Igp, preferendola a tutte le altre varietà proprio per la resa organolettica che esprime
nelle trasformazioni dolciarie, oggi esiste anche la prova incontrovertibile della sua superiorità tra le varietà maggiormente impiegate.

Un’indagine scientifica è stata commissionata nell’autunno 2010 dall’Ente Fiera della Nocciola e Prodotti Tipici dell’Alta Langa al Centro Studi Assaggiatori di Brescia, l’unità
di ricerca sull’analisi sensoriale più avanzata e completa in Italia che ha già firmato la certificazione sensoriale di prodotti come l’Espresso Italiano Certificato e il Tartufo
Bianco d’Alba. Un team di giudici qualificati ha valutato tre tipologie di campioni di nocciole provenienti dal Piemonte, dal Lazio e dalla Turchia, le tre qualità più diffuse e
usate al mondo.

Il risultato che ne è scientificamente emerso è che la Nocciola Piemonte Igp merita, grazie alla sua consistenza, alla sua dolcezza, al suo aroma intenso ed ottimamente
conservabile, il primato mondiale, tanto da potersi alleare con il Tartufo Bianco d’Alba e con i grandi vini rossi dell’albese quale ambasciatore delle Langhe e del Piemonte sulla scena
internazionale.


PROGRAMMA EVENTI

Venerdì 23 settembre

Arrivo in Alta Langa.

Pomeriggio: Incontro con il famoso Chef Massimo Bottura e con gli esperti che illustreranno le caratteristiche superiori della Nocciola Piemonte Igp

Sera: Cena – degustazione.

Sabato 24 settembre – Assise Nazionale Città della Nocciola e Tour alla scoperta dell’Alta Langa

Mattino: Convegno “Assise Nazionale Città della Nocciola”.

Pomeriggio: Tour alla scoperta dell’Alta Langa, lungo le strade che costeggiano i noccioleti, e visita ad un’azienda di produzione e lavorazione della nocciola.

Sera: Cena a base di prodotti tipici dell’Alta Langa .

Domenica 25 settembre – Evento di Valorizzazione della Nocciola Piemonte Igp

CRAVANZANA: Bancarelle prodotti tipici, antichi mestieri, Festival di musica Folkloristica per le vie e piazze del centro.

A partire dalle ore 12.00: Pranzo a cura di Cesare Giaccone e degli Chef dell’Alta Langa, a base di piatti alla nocciola.

Pomeriggio: Evento outdoor del “Battesimo dei Giandujotti”, nati dal felice matrimonio tra la Nocciola Italiana con il Cioccolato di Qualità.

Partenza per le rispettive destinazioni

www.fieradellanocciola.com


Redazione Newsfood.com+WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento