In pieno svolgimento Beer&Food Attraction alla Fiera di Rimini

In pieno svolgimento Beer&Food Attraction alla Fiera di Rimini

Una Beer&Food Attraction spumeggiante che promette novità e innovazione tecnologica

di Maurizio Ceccaioni

Sempre più “Attraction Beer&Food” alla fiera di Rimini, il salone dedicato a cibo e bevande, con la più completa offerta nazionale e internazionale di prodotti enogastronomici. Ma in particolare, è un grande panorama sul mondo delle birre artigianali, con una profonda riflessione e nuove proposte sul consumo fuori casa.

Inaugurata nella mattina di sabato 15 con la presentazione dell´ampio ventaglio di iniziative in programma, anche quest’anno Beer&Food Attraction ha contato sulla presenza di 160 espositori (circa il 20% delle realtà del settore), un gran numero di operatori professionali, 1000 marchi e altrettanti buyer provenienti da 35 Paesi.

Ad organizzare l’evento fieristico, che si sta svolgendo in contemporanea con BBTech Expo e l’International Horeca Meeting di Italgrob, Italian Exhibition Group, tra i principali operatori europei del settore fieristico e dei congressi.

Dopo il saluto del presidente del gruppo, Lorenzo Cagnoni, sono seguiti gli interventi dell’assessore comunale con delega al Lavoro e Rapporti con il territorio, Mattia Morolli; del d.g. Unionbirrai, Vittorio Ferraris; del presidente Federazione Italia Cuochi (FIC), Rocco Pozzulo; di Lino Stoppani, presidente Federazione Italiana Pubblici Esercizi (Fipe)

Un settore in crescita quello della produzione artigianale della birra. Saranno 350 i birrifici in concorso con circa 2200 prodotti per partecipare al premio “Birra dell’Anno”. La chiusura martedì 18 febbraio.

Leggi Anche
Scrivi un commento