In sciopero gli operai Fiat di Termini Imerese

In sciopero gli operai Fiat di Termini Imerese

Produzione ferma nelle aziende dell’indotto della Fiat a Termini Imerese.
Gli operai, per il secondo giorno consecutivo, stanno scioperando contro il piano di riconversione dello stabilimento Fiat, annunciato a partire dal 2012, che avrebbe ripercussioni anche sulle
ditte che lavorano per conto del gruppo di Torino. Sono rientrati invece in fabbrica gli operai della Fiat, che ieri avevano scioperato per l’intera giornata assieme alle tute blu
dell’indotto.
Per via della protesta sono bloccati gli impianti alla ex Ergom, alla Lear Corporation e alla Bienne Sud; i lavoratori coinvolti sono circa 400. La protesta potrebbe creare difficolta’ allo
stabilimento Fiat a causa del mancato arrivo dei componenti per l’assemblaggio della Lancia Y.
In questo momento i lavoratori sono radunati davanti ai cancelli della Lear e della Bienne.

Leggi Anche
Scrivi un commento