Indagine sul consumo di carne nel milanese

Milano – I milanesi consumano ancora carne? Cosa preferiscono? Quando la mangiano? Il prezzo incide sull’acquisto? Dove la acquistano? Hanno fiducia nei controlli di
qualità? Quali informazioni cercano? Cosa chiedono ad Istituzioni e filiera? Di consumo della carne e dello stato e prospettive del settore si parlerà domani nel corso
dell’incontro «La filiera della carne tra criticità e prospettive» promosso dalla Camera di commercio di Milano, in collaborazione con l’Unione del commercio, l’Associazione
macellai di Milano ed il patrocinio di Federcarni.

Durante l’incontro saranno diffusi i risultati dell’indagine sul consumo di carne a Milano e in altre città italiane (Roma, Napoli, Bologna e Palermo) realizzata dalla Camera di
commercio di Milano attraverso la sua azienda speciale CedCamera.

L’incontro si terrà domani, 29 febbraio, ore 10.00 presso la sala Consiglio di Palazzo Turati in via dei Meravigli 9/B.
Partecipano all’incontro, tra gli altri: Carlo Franciosi (membro di Giunta della Camera di commercio di Milano, presidente della Coldiretti di Milano e Lodi), Walter Sirtori dell’Associazione
milanese macellai, Maurizio Arosio (presidente nazionale Federcarni e presidente dell’Associazione macellai di Milano e provincia dell’Unione del commercio), Renzo Fossato (Presidente Uniceb –
Unione importatori, esportatori, industriali, commissionari, grossisti, ingrassatori, macellatori, spedizionieri, delle carni bestiame e dei prodotti derivati), Giorgio Marega (direttore
Coalvi, Consorzio di tutela della razza piemontese), Giorgio Guazzaloca, past president di Federcarni.

Related Posts
Leave a reply