Influenza A: 6 medici su 10 non vogliono il vaccino

Influenza A: 6 medici su 10 non vogliono il vaccino

In Italia, solo un medico su 3 si sottoporrà alla doppia vaccinazione,contro l’influenza A e contro l’influenza stagionale.

Questo è il dato che emerge da un sondaggio della FIMMG, la Federazione dei medici di famiglia, riunita a Santa Margherita di Pula per un congresso. Gli statistici dell’associazione
hanno intervistato 2158 medici; di questi, solo il 32,9% si sottoporrà ad entrambe le vaccinazioni, mentre il 32,57% si opporrà alle indicazioni del Ministero e non
accetterà nessuna delle 2 procedure. In mezzo a tali posizioni, ci sono quelli che accetteranno un solo vaccino: 26,04% si sottoporrà’ solo a quello per la stagionale, e il 5,79%
quello contro il virus A.

In conclusione, 6 medici su 10 non saranno immunizzati contro l’influenza suina.

Tale previsione è vista con disapprovazione dal dottor Giacomo Milillo, Segretario della FIMMG, che ritiene il non vaccinarsi doppiamente pericoloso. Il medico non protetto, è un
pericolo per sé e per i pazienti che visita. Per questo il dottor Milillo ha annunciato un impegno del sindacato per sensibilizzare tutti i medici di famiglia e invitarli caldamente a
vaccinarsi.

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento