Influenza A. Da lunedì il vaccino alle Regioni

Influenza A. Da lunedì il vaccino alle Regioni

In Italia, il vaccino contro l’influenza A inizierà ad essere distribuito alle Regioni da Lunedì.

Lo afferma il viceministro della salute Ferruccio Fazio che ritiene come “In una settimana dalla spedizione alle Regioni il vaccino dovrebbe essere disponibile”.

Spiega Fazio: “Le prime Regioni potrebbero cominciare a vaccinare tra una quindicina di giorni. È ipotizzabile che prima della fine di ottobre prenda il via la campagna almeno per i
servizi essenziali, cominciando quindi dalle categorie indicate nelle circolari”.

Il viceministro ha poi voluto rassicurare di nuovo la cittadinanza: “L’influenza non è grave, con questa campagna vogliamo rallentare l’evoluzione della pandemia. Nelle persone oltre i
65 anni solo il 3% si è infettato, proprio perché hanno contratto virus simili in passato. Noi vogliamo rallentarne l’evoluzione. Ribadisco che non è pericolosa per chi non
ha malattie croniche. Chi ne è affetto persone devono temere ogni forma di virus influenzale, gli altri non devono temere”.

Intanto, il Governo ha reso noto come sarà Topo Gigio il testimonial della campagna contro il virus H1N1. Il topo televisivo, già ambasciatore UNICEF, comparirà in
pubblicità su TV e giornali per spingere i cittadini ad adottare le 5 regole contro la pandemia. Per Paolo Bonaiuti, sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega
all’Editoria, Topo Gigio è stato scelto perché “Presente nella memoria di tutti gli adulti ed affascina sempre i bambini. (L’influenza A) è un’influenza normale che si
caratterizza soltanto per una certa facilità di diffusione. Abbiamo cercato Topo Gigio come testimonial per avere un effetto particolare sul pubblico”.

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento