Intervista ad Augusto Cremonini, AD Inalca F&B- ANUGA 2019 (Video)

Colonia, 8 ottobre 2019 – ANUGA 100° anno!

Intervista ad Augusto Cremonini  sul progetto INALCA F&B sulla distribuzione nel mondo di oltre 10.000 eccellenze italiane.

Intervista di Giuseppe Danielli, Direttore e Fondatore Newsfood.com

IL GRUPPO INALCA (CREMONINI) PROTAGONISTA AD ANUGA 2019

Il leader italiano nelle carni presenta alla fiera del food di Colonia tutti i settori operativi: carni bovine (Inalca), salumi (Italia Alimentari) e distribuzione (Inalca Food&Beverage)
Stand A015, Hall 5.2

ANUGA/Colonia, 5 – 9  ottobre 2019 – Inalca, società controllata dal Gruppo Cremonini, leader assoluto in Italia nel settore delle carni bovine, presente con uno stand alla Fiera di Anuga 2019 “Taste the Future”, la più importante esposizione del food al mondo.

Inalca ha una forte presenza internazionale, con stabilimenti o attività di esportazione in oltre 50 paesi. In Germania, in particolare, ha una copertura capillare sul territorio grazie ai propri distributori diretti e indiretti, servendo tutti i tipi di canali, in special modo il foodservice, garantendo forniture costanti e continue durante tutto l’anno.

Lo stand rappresenta in modo significativo tutte le aree di business della società: carni bovine (Inalca), salumi e snack (Italia Alimentari, con i marchi Ibis e Corte Buona) e Inalca Food&Beverage (distribuzione internazionale del cibo di eccellenza dell’agro-industriale Made in Italy).

Inalca sviluppa la sua attività di produzione in Italia valorizzando al massimo i nostri allevamenti nazionali, anche con progetti di filiera che coinvolgono decine di migliaia di allevatori. Inalca è un’azienda che fonda e condivide molto del suo valore con la sua supply chain con un modello sostenibile ed integrato realizzato in Italia ma implementato anche nelle altre zone del mondo (Russia ed Africa) in cui opera con strutture locali.

Allo stesso tempo, opera nell’attività di trading internazionale poichè il know-how dell’azienda permette di selezionare e distribuire le migliori carni al mondo.

Per incontrare clienti, buyers e giornalisti specializzati ad Anuga, l’azienda ha organizzato il 7 ottobre  presso il suo stand, l’evento “Nebraska MEATing” in collaborazione col Nebraska Beef Council e il produttore Greater Omaha, con la partecipazione del prof. Chris Clalkins, docente di Scienze Veterinarie presso l’Università del Nebraska. La carne del Nebraska incontra i gusti e le necessità dei consumatori europei: tenera e saporita grazie all’allevamento al pascolo e all’alimentazione che ne favoriscono una qualità superiore che si riscontra non solo nei tagli più nobili ma anche e soprattutto in tutti gli altri tagli dell’animale, compreso l’anteriore, a un prezzo competitivo.

Focus sull’Italia nell’evento riservato ai giornalisti previsto per l’8 ottobre dedicato alla presentazione della carne di vitello italiana, di cui Inalca è uno dei principali produttori europei. Col supporto dello chef Sergio Ferrarini sono state  presentate varie ricette di questa carne, dal gusto delicato, con pochi grassi e ricca di nutrienti importanti che sono stati valorizzati anche in occasione di una recente campagna informativa promossa dall’Unione Europea.

Ferrarini, illustrando un ricco ricettario preparato per questa occasione, ha spiegato come la carne di vitello ben si adatta a tutti i piatti della nostra tradizione.

About INALCA

Inalca è la società del Gruppo Cremonini leader europeo nella produzione di carni bovine, salumi e snack, e nella distribuzione di prodotti alimentari all’estero, è una delle poche aziende italiane a presidiare l’intera filiera produttiva. L’azienda, partecipata da Cdp Equity (Gruppo Cassa Depositi e Prestiti), nel 2018 ha realizzato ricavi per 2,05 miliardi di Euro, di cui il 50% realizzato all’estero. Vanta una presenza internazionale con 19 impianti produttivi (di cui 15 in Italia, 2 in Russia, 1 in Canada, 1 in Algeria) e 27 piattaforme logistiche di distribuzione (6 in Russia, 2 in Kazakistan, 4 in Angola, 3 in Algeria, 5 in Congo, 4 nella Repubblica Democratica del Congo, 2 in Mozambico, 1 in Costa d’Avorio). Inalca commercializza ogni anno oltre 500.000 ton di carne, produce 100.000 ton di hamburger, 200 milioni di scatolette, con 7.200 referenze di prodotto (con i marchi Montana, Manzotin, Ibis e CorteBuona) e oltre 6.800 collaboratori.

Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento