Con la risoluzione n. 145/E del 21 dicembre 2006, l’Agenzia delle Entrate ha risposto all’istanza di interpello di una società che vorrebbe mettere a disposizione sul proprio sito
internet il CUD per i dipendenti in formato .Pdf, avvisandoli mediante posta elettronica.

L’Agenzia ha risposto che nella normativa non si riscontrano divieti alla trasmissione in formato elettronico, se al dipendente è garantita la possibilità di riceverla e di
poterla materializzare per i successivi adempimenti.

Ne consegue che è consentito l’invio del CUD a coloro che sono dotati degli strumenti tecnici per riceverlo, mentre non è lecito, ad esempio, inviarlo telematicamente agli eredi
del dipendente ricevuto.

Agenzia delle Entrate, risoluzione 21 dicembre 2006 – n.145/E
Scarica il documento completo in formato .Pdf