Israele ferma l'offensiva su Gaza e ritira le truppe

Israele ferma l’offensiva nel nord della Striscia di Gaza e ritira le truppe. «L’operazione inverno caldo si avvia alla conclusione» ha annunciato un portavoce dell’esercito. I
carri armati israeliani dall’alba di oggi hanno iniziato a lasciare la zona del campo profughi di Jebalyia teatro degli attacchi più violenti degli ultimi giorni.

Da mercoledì i raid israeliani hanno fatto oltre 100 vittime, tra cui civili e bambini. Gli ultimi attacchi si sono registrati la notte scorsa e hanno provocato la morte di cinque
miliziani di Hamas. Continuano a piovere invece i razzi Qassam lanciati dai palestinesi contro le città israeliane. Hamas canta vittoria contro il nemico israeliano, ma la sensazione,
riportata dalla stampa locale, è che presto Israele lancerà nuove più vaste offensive, e il ritiro si solo una breva tregua, che cade, non casualmente, in coincidenza con
la visita in Medioriente del segretario di Stato americano Condoleezza Rice.

Related Posts
Leave a reply