Istat: «metà delle famiglie vive con meno di 1900 euro al mese»

Un terzo delle famiglie italiane ha difficoltà ad arrivare a fine mese, la metà vive con meno di 1900 euro al mese, anche se il reddito medio è di 2311 euro mensili,
è quanto si ricava da un’indagine Istat relativa ai redditi del 2005 e 2006.

Alla fine del 2006 il 28,4 per cento delle famiglie intervistate ha riferito di non essere in grado di far fronte ad una spesa imprevista di 600 euro, mentre il 14,6 per cento ha dichiarato di
arrivare alla fine del mese con molta difficoltà. Nei dodici mesi precedenti l’intervista, il 9,3 per cento delle famiglie si è trovato almeno una volta in arretrato con il
pagamento delle bollette e il 10,4 per cento ha detto di non potersi permettere di riscaldare adeguatamente la propria abitazione.

Come prevedibile, la percentuale di famiglie in condizione di disagio residenti nel Sud e nelle Isole è di gran lunga superiore alla media nazionale.

Leggi Anche
Scrivi un commento