IUSVE MASTER FOOD AND WINE V^ EDIZIONE

IUSVE MASTER FOOD AND WINE V^ EDIZIONE

DAL 15 NOVEMBRE 2019 AL 25 OTTOBRE 2020

CORSO ALTA FORMAZIONE SU MARKETING DIGITALE NELL’AGROALIMENTARE

 

IUSVE MASTER FOOD AND WINE V^ EDIZIONE

La quinta edizione vede crescere ancor più sia il livello di partecipazione, arrivando al numero massimo previsto e qualcosa oltre con 33 iscritti, che la diversità della didattica sempre legata al mondo del lavoro a 360 gradi e crescono anche le opportunità di lavoro per gli allievi.  Purtroppo alcune domande di iscrizione non sono state accolto.
Un gruppo affiatato e consolidato di docenti che con l’anno formativo 2019-2020 vede accrescere competenze e nuove materie.  “Questo è un altro aspetto, come dice Maria Pia Favaretto direttore del corso master e del Iusve Lab, che riconosce la valenza del  nostro percorso formativo di eccellenza sia dagli studenti che dalle aziende agroalimentari che ci chiedono profili da inserire in azienda”.
La segreteria per i docenti è sempre disponibile come back office, mail [email protected] . E’ stato inserito anche un tutor per gli allievi, nella persona di Sara Folegotto, mail [email protected].  
Per ogni ulteriore dettaglio è possibile consultare: https://www.facebook.com/pg/masterfoodwine/posts/
Il successo del IusveMaster rispetto alla diversificata proposta che tante istituzioni offrono è dimostrata dall’aggiornamento continuo e innovativo delle materie insegnate puntando a prospettive di lungo periodo nel mondo del 4.0, ma già scrutando il 5.0. Punta su una figura professionale che abbina innovazione e tradizione. Un master dedicato all’enogastronomia a 360 gradi frutto di esperienze dirette dei docenti. Insegnanti sul campo, direttori di impresa, programmatori del web. Un corso che punta a creare i professionisti del futuro. L’Italia è un paese poliedrico, biodiverso, ricchissimo in arte e artisti, in borghi e prodotti. Non c’è villaggio che non abbia una storia o un cibo da raccontare.
L’Italia oggi ha riconosciuto:
821 Indicazioni Geografiche Food & Wine,
586 ristoranti di eccellenza,
11.329 agriristori,
18.632 agriturismo con alloggio,
169 Strade del Vino e dei Sapori,
12.446 agriturismo
 
Chiediamo ad un docente storico del master un commento e il contenuto delle sue lezioni, come  Giampietro Comolli, noto esperto in distretti produttivi, enoturismo e gastronomia di eccellenza, attualmente impegnato nella valorizzazione del @saleitaliano e dell’ @ecommercevino&cibo.
Il merito del successo sta nella formula e nella direzione; noi docenti facciamo la nostra parte, portiamo esperienza/e lavorative di 40 anni come il sottoscritto, altri la innovazione più spinta. A volte anche per noi docenti è un piacere istruttivo  assistere a lezioni di altri docenti più giovani. Si impara sempre, si deve imparare ogni giorno.
Trasmettiamo meno nozioni e meno regole, portiamo più numeri e fatti concreti. Parlo ai ragazzi di enoturismo, di enogastronomia… ma anche di leggi, norme, regolamenti, disciplinari perché qualche nozione legale e istituzionale inquadrano l’operatività, gli ambiti. Quest’anno mi soffermerò anche sull’importante legame del digital work per l’enoturismo in quanto la proposta commerciale via web, sotto tutti gli aspetti e per qualunque canale, sta diventando sempre più un mercato ampio, aperto a molti.
Crescono “ le azioni” digitali nel campo commerciale, non solo più come informazione, conoscenza, interesse. E’ il business del futuro per tutte le aziende italiane cibo&vino di dimensioni limitate e familiari, che sono l’ossatura del 90% delle strutture turismo-vino-gastronomia-alimentari-agricoltura. Cecherò di trasmettere ai ragazzi i pro e i contro in ogni aspetto operativo, la differenza fra una agro-impresa e una agro-azienda: la prima altamente specializzata, imprenditoriale, fortemente produttiva di un prodotto, di un sevizio, di un alimento.
La seconda è una azienda distrettuale, territoriale, ambientale, sociale con fattori di produzione, prodotti sul mercato e obiettivi totalmente diversi. Spero che il mondo politico nazionale ed europeo capisca prima possibile che “non esiste” una sola agricoltura e una sola gastronomia-alimentazione.”
 
Per saperne di più:
Istituto Universitario Salesiano Venezia
Aggregato alla Facoltà di Scienze dell’Educazione
della Pontificia Università Salesiana di Roma
Campus 30174 Mestre-Venezia,
via dei Salesiani 15 
Verona in via Regaste San Zeno 17
 
 
Redazione Newsfood.com
Leggi Anche
Scrivi un commento