Kunio Tokouka chef del Kyoto Kitcho (3 stelle Michelin), il ristorante più costoso del mondo

Kunio Tokouka  chef del Kyoto Kitcho (3 stelle Michelin), il ristorante più costoso del mondo
Piatti dello chef Kunio Tokouka del Kyoto Kitcho (3 stelle Michelin)

Piatti dello chef Kunio Tokouka del Kyoto Kitcho (3 stelle Michelin)

Food Genius Academy
ospita lo chef Kunio Tokouka del Kyoto Kitcho (3 stelle Michelin)

In occasione di Expo 2015, Food Genius Academy e Al Cortile,  il nuovo bio temporary restaurant, ospiteranno nella sede di viale Col Di Lana 8 a Milano, il maestro tristellato giapponese Kunio Tokuoka del ristorante Kyoto Kitcho, noto come il ristorante più costoso del mondo.

 logo Al CortileIl 7 luglio i migliori diplomati della scuola e gli studenti dell’attuale corso di Alta Cucina e Pasticceria, avranno la possibilità di avvicinarsi alla food culture giapponese. Un’intensa lezione di 3 ore a stretto contatto con il maestro Kunio Tokuoka, improntata ad approfondire il vero significato dell’umami, termine tanto in voga in questo momento e talvolta impropriamente usato, e della base del dashi, ingrediente liquido di molte preparazioni e fondamentale per la cucina giapponese.

b76e9429-47b0-47dc-b516-42583e518d41Non solo teoria ma anche pratica: gli studenti rivisiteranno le ricette del maestro e faranno loro le tecniche acquisite durante la lezione, che si concluderà in un conviviale aperitivo a inviti.

“L’incontro con lo chef Kunio Tokouka è un privilegio che capita una volta nella vita e sono fiera che lo chef abbia scelto la Food Genius Academy come scuola professionale dove poter divulgare i suoi insegnamenti” dichiara fieramente Desirée Nardone, direttrice della scuola.

Kunio Tokouka è nato nel 1960 e ha preso le redini dell’impero lasciatogli dal nonno, Teiichi Yuki, fondatore di Kitcho e di tutte le sue declinazioni (Arashiyama, Hana, Gravina, Shokado, Nagoya e The Windsor Hotel Toya).

Con grandissimo rispetto per la tradizione giapponese, lo chef ha però saputo evolvere ed attualizzare i piatti, sempre mantenendo un’ottica di equilibrio con la sua creatività ed innovazione.

2e5770c1-b982-47ce-a307-d5a11da67435Food Genius Academy:

Food Genius Academy è un Centro di Formazione Professionale, accreditato dalla Regione Lombardia e certificato con un sistema di gestione della qualità ISO 9001.

FGA ha la sede principale a Milano in un ampio loft di 200 mq, ex laboratorio NABA, recuperato ed arredato con oggetti di design vintage e moderni, creando un’atmosfera unica nel suo genere, all’interno del sesto cortile di un’antica corte vicino ai Navigli. FGA ha anche sedi a Bologna e Torino.

Un progetto imprenditoriale che vede come protagonisti giovani con un solido background nell’ambito della Formazione Food & Beverage, capitanato dalla vulcanica direttrice della scuola: Desirée Nardone, laurea in Marketing d’ impresa, Master in organizzazione eventi e uno in HR che a soli 29 anni ha aperto Food Genius Academy, tra le più giovani imprenditrici donne nel settore della formazione, nonché direttrice della scuola di cucina. Insieme a Paolo Colapietro, amministratore e socio-fondatore della scuola con importanti esperienze in progetti imprenditoriali legati al mondo della ristorazione, e Antonio Sarnino, coordinatore didattico della scuola.

Food Genius Academy offre oggi dei corsi professionali di Alta Cucina Italiana, Pasticceria e Management di Sala e Cantina.

L’ offerta formativa prevede un periodo di formazione in laboratorio a stretto contatto con docenti riconosciuti a livello nazionale ed internazionale, e un periodo di tirocinio formativo individuale presso i ristoranti recensiti dalla Guida Michelin e dalle altre Guide internazionali, che rappresenta una garanzia e una referenza importante per l’inserimento lavorativo degli studenti, che spesso avviene già durante il corso.

Il compito di Food Genius Academy è di fornire le competenze e la pratica richieste per entrare nel mondo del lavoro nel settore Food&Beverage, ulteriori a un percorso di formazione in un istituto alberghiero canonico. Il tirocinio sul campo permette ai giovani di capire profondamente la tipologia di lavoro a cui si dovranno dedicare con passione e dedizione e toccare con mano la realtà di una brigata di cucina o dell’approccio in sala. Desirée infatti spiega: “La vecchia arte di imparare il mestiere dal maestro in bottega, che ha mandato avanti l’Italia per secoli, oggi è vincolata da  una legislazione molto rigida e a tratti confusa, spesso i ristoratori sono impossibilitati a prendere stagisti senza attivare un tirocinio curriculare attraverso gli enti di formazione accreditati”. Food Genius Academy si occupa infatti della selezione del personale per i migliori ristoranti in Italia e all’estero, affermandosi nel tempo come “recruitment center”.

Food Genius Academy è specializzata in consulenza per il settore food&beverage ed è promotrice di eventi aziendali ed aperti al pubblico, invitando i migliori chef riconosciuti a livello nazionale ed internazionale.
Redazione Newsfood.com

Related Posts
Leave a reply