La Calcestruzzi SPA sospende i cantieri in Sicilia

La Calcestruzzi Spa ha deciso di sospendere tutte le sue attività in Sicilia. Una decisione che è stata presa in via cautelativa dopo l’individuazione da parte della procura
antimafia di Caltanisetta di irregolarità in alcuni cantieri, denunciate dall’azienda alla magistratura. Dal luglio 2006 la Calcestruzzi spa, che fa parte del gruppo Italcementi, e’
indagata dalla direzione distrettuale antimafia di Caltanissetta per presunte infiltrazioni mafiose. «La decisione dell’azienda conferma la fondatezza delle nostre indagini», ha
detto Renato di Natale procuratore reggente di Caltanisetta.

Leggi Anche
Scrivi un commento