La cantina Baglio di Pianetto sosterrà la stagione agonistica della scuderia Cavalieri di San Giorgio

La cantina Baglio di Pianetto sosterrà la stagione agonistica della scuderia Cavalieri di San Giorgio

Baglio di Pianetto entra nel mondo dell’Endurance equestre. La cantina di Santa Cristina di Gela di proprietà del conte Paolo Marzotto sponsorizzerà per il primo anno la scuderia Cavalieri di San Giorgio di Piana degli Albanesi.

Tra i giovani cavalieri della squadra ci saranno anche Matteo e Silvia Tumminia, rispettivamente 14 e 15 anni, in sella ai loro cavalli di antica razza Siciliano Indigeno.

Il campionato equestre regionale organizzato dalla FISE Sicilia avrà la sua seconda tappa a Belpasso (CT) sabato 14 e domenica 15 marzo e continuerà con altri 5 appuntamenti per concludersi poi a settembre.

“L’Endurance equestre condivide con il mondo del vino molti valori, fra i quali l’amore ed il rispetto per la natura, la lealtà e l’etica – afferma Alberto Buratto, amministratore delegato di Baglio di Pianetto. – Accanto a questo vi è la volontà di valorizzare il proprio territorio anche attraverso il sostegno di giovani talenti e la valorizzazione di razze locali, come il cavallo Siciliano”.

I due fratelli Tumminia, infatti, monteranno Katerina e Fla, due giovani cavalli di 5 anni, che rappresentano la loro regione fin nelle loro origini. Il cavallo Siciliano Indigeno ─ definito “il cavallo del sole”, perché da sempre legato alla sua assolata isola ─ appartiene a una razza potente e robusta, a cui è stata finalmente ridata dignità negli ultimi vent’anni, dopo un periodo di lungo oblio.

Ancora una volta la cantina nata dal sogno del conte Paolo Marzotto sarà quindi in prima fila nella valorizzazione del territorio siciliano.

CANTINA BAGLIO DI PIANETTO
VIA FRANCIA – 90030 S. CRISTINA GELA (PA)
Tel. +390918570002
E-mail: [email protected]

GUESTHOUSE & RISTORANTE- AGRIRELAIS
VIA FRANCIA – 90030 S. CRISTINA GELA (PA)
Tel. +390918570148
E-mail: [email protected]

Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento