Perfetta interprete del tema di Vino in Villa di quest’anno,“Bollicine senza frontiere per l’autoctono cosmopolita”, la cantina Mionetto sarà una delle aziende protagoniste dell’evento
più atteso nel mondo della denominazione Conegliano-Valdobbiadene, in programma al Castello San Salvatore di Susegana (TV) dal 19 al 21 maggio 2012.

Mionetto è, infatti, una delle realtà più rappresentative del territorio anche per la sua importante presenza negli Stati Uniti, dove è operativa a Brooklyn, New
York, fin dal 1998 Mionetto USA Inc. E proprio oltreoceano Mionetto USA ha conquistato, grazie alla straordinaria performance registrata nel 2011, il titolo di “Importer of the Year 2011”, un
prestigioso riconoscimento assegnato dalla rivista Wine Enthusiast per la forza crescente nel segmento dei vini italiani esportati negli Stati Uniti, in particolare quello delle bollicine. E
ancora, per il terzo anno consecutivo, ha inoltre vinto l’Hot Brand Award, assegnato dalla rivista economica Impact- MARKET WATCH.

Il 2011 è un anno importante per l’azienda Mionetto anche dal punto di vista economico, con un trend di crescita del +7% sull’anno precedente e un fatturato consolidato di 52 milioni
di euro. Un ruolo di primo piano che la storica cantina, immersa tra le colline che sono il cuore pulsante della Docg Conegliano-Valdobbiadene, vede confermato anche attraverso i prestigiosi
riconoscimenti che premiano l’alta qualità delle sue bollicine.

Tra questi la recente Medaglia d’Oro per il Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG Extra Dry della linea MO di Mionetto alla 42° Mostra del Cartizze e Valdobbiadene DOCG di San Pietro di
Barbozza, già vincitore della Medaglia d’Oro al Concorso Internazionale MundusVini e Medaglia d’Argento all’International Wine and Spirit Competition di Londra.

L’interpretazione di Valdobbiadene Docg che offre la cantina Mionetto incarna quest’anno un’eccellenza tra le eccellenze del suo portfolio prodotti, in quanto l’annata della vendemmia 2011
è stata particolarmente favorevole per i vigneti della zona che è l’area più vocata della denominazione. Una perfetta maturazione delle uve, unita alla loro sanità,
ha infatti permesso a Mionetto di realizzare quest’anno più che mai, un Valdobbiadene Docg unico, caratterizzato da una particolare espressione aromatica che esalta al massimo le
peculiarità del vitigno Glera. Un risultato di grande qualità che la cantina ha raggiunto grazie alla sapiente commistione di rispetto per la sapienza antica della tradizione e
tecnologie di spumantizzazione all’avanguardia.

Il Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG Extra Dry sarà offerto in degustazione a Vino in Villa insieme ad altri prodotti della linea top MO quali il Valdobbiadene Superiore di Cartizze
DOCG e il Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg Rive di San Pietro di Barbozza Millesimato Brut, il quale sarà in degustazione anche nel corso della cena inaugurale che si terrà
venerdi 18 al Brolo presso il Ristorante Gigetto a Miane (TV) alla presenza di alcuni esponenti della stampa estera.

www.mionetto.com

Redazione Newsfood.com+WebTv