La CCIAA di Foggia lancia un nuovo bando Inail

La CCIAA di Foggia lancia un nuovo bando Inail

Si è tenuto presso la sede della CCIAA di Foggia, un incontro tecnico a cui hanno preso parte l’Assessore alle Attività produttive della Provincia di Foggia Pasquale Pazienza, il
Direttore dell’Inail provinciale Carlo Maielli, il Presidente dell’ordine dei Dottori Commercialisti di Foggia Marisa Cavaliere, il Presidente dell’ordine dei Consulenti del Lavoro di Foggia
Francesco Maldera, il Segretario Generale della CCIAA di Foggia Matteo di Mauro.

L’incontro è stato programmato a seguito della presentazione del “Bando Inail per incentivi alle imprese per la realizzazione di interventi in materia di
salute e sicurezza sul lavoro”
, tenutasi in Provincia lo scorso 28 dicembre.

La necessità di riunire un tavolo tecnico è emersa proprio per favorire, con la programmazione di ulteriori azioni di promozione, la cultura della sicurezza del lavoro. In
particolare sono stati programmati percorsi formativi e informativi per i datori di lavoro insieme a progetti di prevenzione e alfabetizzazione per i lavoratori sui temi della sicurezza, oltre
ad un’azione intensiva di informazione sul disposto del Bando INAIL, che interviene assicurando incentivi alle imprese a sostegno di interventi volti al miglioramento dei livelli di salute e
sicurezza nei luoghi di lavoro.

Le imprese destinatarie del Bando INAIL devono essere ubicate sul territorio nazionale ed essere iscritte presso la CCIAA provinciale.

I fondi stanziati sono pari a 60 milioni di euro, ripartiti in budget regionali. Alla Regione Puglia è stato assegnato un importo complessivo di 2.349.938 euro, per contributi da
assegnare in conto capitale nella misura dal 50% al 75% dei costi del progetto, compreso tra un minimo di 5.000 e un massimo di 100.000 euro.

La domanda deve essere presentata in modalità telematica, con successiva conferma in formato cartaceo, pena l’inammissibilità della stessa.

L’invio telematico della domanda potrà essere effettuato a partire dalle ore 14.00 del 12 gennaio 2011, momento in cui verrà aperto lo “sportello”. Lo “sportello” chiuderà
alle ore 18.00 del 14 febbraio 2011. La chiusura potrebbe essere anticipata in caso di esaurimento dello stanziamento; tale eventualità sarà evidenziata in procedura e all’utente
non sarà consentito di procedere oltre nella presentazione della domanda.

Per ulteriori info si può consultare il sito di INAIL www.inail.it, oppure l’indirizzo web www.fg.camcom.it, che raccoglie in un’apposita sezione tutta la documentazione resa disponibile della sede INAIL della Puglia.

“Investire in sicurezza, ha commentato Eliseo Zanasi Presidente della CCIAA di Foggia, oggi significa guardare anche al Nuovo Anno con un impegno rinnovato sul piano delle tematiche del lavoro
in Capitanata, allargando la partnership a tutti i soggetti istituzionali impegnati insieme a noi per assicurarne la crescita complessiva, rispondendo strategicamente alle sollecitazioni che
l’intero sistema economico nazionale offre, attraverso incentivi che promuovono la cultura della prevenzione. Il percorso di ripresa e sviluppo della nostra economia deve passare
necessariamente attraverso l’attuazione di una politica del lavoro condivisa e definita dall’impegno che è emerso insieme ai rappresentanti delle istituzioni che si sono incontrati in
Camera di Commercio oggi”.

www.fg.camcom.it

Redazione Newsfood.com+WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento