Rassegna stampa sempre aggiornata su Terra Madre – Salone del Gusto (clicca qui)

 

Salvatore Cassarino – Presidente della Confraternita della Fava Cottoia di Modica- a Terra Madre Salone del Gusto, Torino.

Intervista di Giuseppe Danielli

Torino, 20-24 settembre 2018

ABOUT La fava “Cottoia di Modica

Nella campagna Modicana la coltivazione della fava, ha ricoperto sin dall’antichità un ruolo importantissimo come coltura miglioratrice nella rotazione agraria.
In tutto il territorio, ove il terreno lo consentiva, si coltivava questa preziosa leguminosa e la sua coltura era abbastanza estesa entrando come parte integrale nella rotazione agraria modicana; diffusissima era la rotazione fava-frumento.
La fava era coltivata in tutte le azienda e destinata prevalentemente all’alimentazione del bestiame; in alcune contrade del territorio di Modica, tuttavia, la coltura forniva un prodotto particolarmente idoneo all’alimentazione umana (“cottoia”) senza artifici particolari di coltivazione.

……..

La sua produzione, oggi, è affidata a circa 30 aziende agricole con una superficie totale coinvolta che non supera i 50 ettari, tutti pressoché localizzati nell’areale dell’altopiano ibleo.

(leggi tutto)

Via Vanella 80, n. 1
97015 – Modica (RG)

Presidente Salvatore Cassarino
cell. 333 6578405