La nuova politica di sviluppo rurale: pagamento unico, adeguamento alle norme di produzione, di allevamento e di sostegno agli investimenti ed alla commercializzazione. Sono gli argomenti
affrontati nel corso di un convegno europeo a Modena promosso dalla Cia e dal Cipa il prossimo 13 aprile.

L’iniziativa, che rientra nell’ambito di un progetto cofinanziato dall’Unione europea, ospiterà delegazioni provenienti dalla Romania, Bulgaria, Estonia e Finlandia, ma
parteciperanno anche funzionari e tecnici provenienti dalla Russia.

L’incontro si terrà a Modena (località Fossalta), presso la sala convegni del ristorante Vinicio (via Emilia Est 1526), a partire dalle ore 9.00. Parteciperanno, tra gli
altri, Adolfo Filippini, presidente della Cia di Modena, il presidente della Provincia Emilio Sabattini, Carlo Basilio Bonizzi, della Regione Emilia Romagna, Pal Giovai, segretario
dell’Associazione agricoltori ungherese Pest Megyei, Zhoro Vasilev Giorgiev, responsabile del Fondo statale per l’Agricoltura, Theodora Aldescu, rappresentante del ministero
dell’Agricoltura rumeno, Graziano Poggioli, assessore Agricoltura ed Alimentazione della Provincia di Modena. Interverrà, inoltre, un rappresentante della Direzione generale
agricoltura della Commissione europea; mentre concluderà i lavori Giuseppe Politi, presidente nazionale della Confederazione italiana agricoltori.

www.cia.it