La Nutella è un alimento sano e consigliabile per una corretta nutrizione giornaliera, oppure no?

La Nutella è un alimento sano e consigliabile per una corretta nutrizione giornaliera, oppure no?

Spiace notare che, anche da parte di chi dovrebbe conoscere come in realtà stanno le cose, non si sappia resistere alla tentazione di assumere posizioni non saprei dire se dettate da disinvolta ignoranza dei fatti (o peggio).

Certo è che gli organi di (dis)informazione non aiutano.

Mi piace, quindi, segnalare la lodevole eccezione dell’amico Roberto La Pira che, nel suo articolo “Troppo facile schierarsi a favore di Nutella e Ferrero. Basta leggere la norma per cambiare idea”, fornisce la chiave del problema:

“… La  questione riguarda i profili nutrizionali che verranno presto definiti dagli esperti di Bruxelles, per le varie categorie di prodotti in base a criteri di equilibrio dietetico.

Quando gli esperti definiranno i profili nutrizionali dei vari prodotti diranno che se un dolce, un formaggio, un salame, una bibita contengono troppi zuccheri, troppi grassi o troppo sale, non potendoli considerare cibi salutari a loro sarà vietato di fare pubblicità di tipo salutistico  negli spot e sulle etichette.

Per esempio non si potrà dire negli spot televisivi che fare colazione con pane e crema al cioccolato fa bene alla salute perché la crema al cioccolato contiene troppo zucchero. …
Questo discorso è stato considerato un attacco da Ferrero perché ha il timore che in prospettiva non potrà più  promuove Nutella come fa adesso. …”

 …..Altroconsumo (uno dei pochi soggetti intervenuti nel dibattito che conosce la proposta di legge approvata). L’associazione dei consumatori definisce strumentale  la polemica di Ferrero quando lascia intravedere una penalizzazione per la Nutella se verrà approvata la  nuova normativa . “Si tratta di una polemica strumentale per aumentare le vendite – dice Altroconsumo –  Ferrero da anni lavora sull’idea che la Nutella è alimento sano da mangiare tutti i giorni a colazione, e non un goloso sfizio, veicolando con le sue campagne pubblicitarie un’informazione scorretta. Con le nuove regole, ciò non sarà più possibile”…..

L’intero articolo è disponibile all’indirizzo:

http://robertolapira.nova100.ilsole24ore.com/2010/06/troppo-facile-schierarsi-a-favore-di-nutella-e-ferrero-basta-leggere-la-norma-per-cambaire-idea.html

Dott. Alfredo Clerici
Tecnologo alimentare

Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento