La Pensione in una carta prepagata

Novità nell’ambito della riscossione della pensione.
Inps, Banca Intesa e Banca Intesa Infrastrutture e Sviluppo hanno introdotto un sistema che consente di utilizzare una carta prepagata oltre alla modalità impiegate fino ad oggi.
In questo modo gli enti rispondono in modo concreto alle esigenze di rapidità e sicurezza degli utenti, poichè è possibile riscuotere le rate della pensione sia presso gli
sportelli bancari che presso i bancomat, tramite prelievo in contanti, in modo gratuito e senza spese di commissione.
E’ possibile utilizzare la carta prepagata per il pagamento presso gli esercizi convenzionati POS e questa verrà estesa anche alle prestazioni non pensionistiche, quali disoccupazione
ordinaria, mobilità, cassa integrazione guadagni.
Il nuovo sistema è in via di sperimentazione per 3/4 mesi nelle città di Bolzano, Cagliari, Imperia, Pavia, Pomezia, Potenza, Salerno e Vigevano e gli utenti Inps di queste
città verranno informati sulle possibilità di utilizzo della carta tramite apposite lettere illustrative.

Related Posts
Leave a reply