La salute vien mangiando: Alessandro Cecchi Paone e Bioimis

La salute vien mangiando: Alessandro Cecchi Paone e Bioimis

“La salute vien mangiando”

Alessandro Cecchi Paone e Bioimis:
Nasce il primo video-manuale per una sana alimentazione basata sui più aggiornati criteri medico-scientifici.

Il cibo come prevenzione o come cura? Ben più di due millenni di anni fa Ippocrate, autore del famoso giuramento che impegna i medici ad agire per il bene del paziente, nel pieno rispetto della sua persona, disse “fa’ il cibo sia la tua medicina e la tua medicina il cibo”. Mai come oggi queste illuminanti parole sono quanto mai attuali.

Si pensi solo che a livello planetario il numero degli obesi e di coloro che sono in sovrappeso passerà dagli attuali 1,5 miliardi ai 3,3 miliardi nel 2030: un essere umano su tre.
Numerosi studi scientifici hanno dimostrato che c’è una stretta correlazione tra cibo e salute o meglio tra cibo di scarsa qualità e malattie. Cancro, malattie cardiovascolari, alti livelli di colesterolo, ipertensione, diabete, danni cerebrali, problemi di fertilità, allergie, ipertattività e deficit di attenzione nei bambini, sono correlate alle cattive abitudini alimentari e soprattutto a causa di alimenti confezionati, nei quali la chimica ha preso il posto della natura.

La salute vien mangiando: Alessandro Cecchi Paone e Roberto Zorzo

Per questo l’Accademia Alimentare Bioimis, il suo fondatore Roberto Zorzo e Alessandro Cecchi Paone, giornalista, conduttore televisivo e divulgatore scientifico lanciano sul web un nuovo format, “La Salute vien mangiando” il primo manuale video sull’alimentazione sana e corretta con parametri medico-scientifici.

Vedi il video (clicca qui)

La collaborazione nasce con l’intento di fornire un’educazione alimentare, con informazioni scientifiche, linee guida e suggerimenti pratici, per nutrirsi in maniera sana ed equilibrata sfruttando il potere degli alimenti, vera chiave per vivere bene e più a lungo.

Alessandro Cecchi Paone tratterà di volta in volta i vari argomenti in una video-rubrica a carattere divulgativo-scientifico, disponibile gratuitamente nel sito Bioimis.com.

Nelle varie puntate verrà spiegato in maniera chiara e semplice come si comportano ad esempio nel nostro corpo gli elementi che assumiamo con il cibo, i vari additivi, il sale, lo zucchero, fino ad analizzarne le proprietà nutritive sfatando erronee credenze e “falsi miti” come ad esempio che i cibi light o il digiuno facciano dimagrire.

Si imparerà come alimenti quali l’olio extra-vergine di oliva o le uova non solo non facciano ingrassare ma siano estremamente funzionali per una dieta bilanciata ed il mantenimento-raggiungimento del peso forma.

“Ho scelto con gioia di collaborare con Alessandro Cecchi Paone – spiega Roberto Zorzo, ideatore e fondatore di Bioimis – perchè lo ritengo uno dei professionisti più credibili non solo in questo Paese. La sua onestà intellettuale, rappresenta per noi un tesoro, una garanzia per il lavoro che svolgiamo. Creare un compendio digitale totalmente gratuito che insegni a nutrirsi in maniera sana era un sogno che avevo da qualche anno.

La cosa bella è che sarà completamente gratuito e fruibile e condivisibile in qualsiasi momento della giornata anche nei propri social network”.

Vedi l’intervista dove Roberto Zorzo spiega l’importanza dei social

Per Cecchi Paone il metodo Bioimis si presenta sicuro in quanto costruito sulla base di un serio protocollo medico e ne diventa così il consulente mediatico e testimonial facendosi quindi portavoce, in questo moderno “vademecum digitale”, dei temi legati all’alimentazione, la salute e il benessere.

“Dopo aver conosciuto Roberto Zorzo e il suo team di medici e biologi nutrizionisti, ho studiato il programma dell’Accademia Alimentare Bioimis con particolare attenzione alle ricerche scientifiche da loro svolte e sono convinto che rappresenti una vera innovazione nel campo della nutrizione salutare – conferma Alessandro Cecchi Paone.

Alimentarsi in maniera sana e corretta è fondamentale per vivere meglio e più a lungo. Bioimis deve il suo successo non solo agli obiettivi che si pone ma soprattutto al metodo adottato, che poggia su verifiche scientifiche”.

Ricerche come “Weight Loss in Advanced Chronic Kidney Disease” (perdita di peso in malattie renali croniche) svolta dal Centro Studi Biomis in collaborazione con l’Università degli Studi di Torino e l’US di Nefrologia dell’Ospedale di Orbassano (TO) è stata scelta e pubblicata dal comitato scientifico della prestigiosa rivista internazionale Nutrients come studio degno di nota.

“Perché abbiamo deciso di creare un video-manuale? Perché il web è diventato un ipermedia in cui convergono carta stampata, Tv, radio nel segno di un unico linguaggio, il digitale. Così tutte le informazioni, una volta divise in diversi supporti, ora sono a portata di mano per tutti grazie ad un semplice smartphone connesso. Con “La salute vien mangiando” abbiamo quindi voluto sfruttale le potenzialità del digitale, unendole ad un giornalismo divulgativo a carattere medico-scientifico e alla potenza del video come se fosse una format TV. – conclude Cecchi Paone”.

Chi è Roberto Zorzo (Clicca qui)

Redazione Newsfood.com

Related Posts
Leave a reply