Svelerà tutti (o quasi) i segreti
dell’enoturismo: stiamo parlando di Donatella Cinelli Colombini, detta anche la “signora del Brunello”, per la sua attività di divulgazione di uno dei vini più famosi
nel mondo. Il prossimo 31 marzo infatti verrà presentato al Vinitaly di Verona il volume dal titolo “Marketing del turismo del vino” e gode del patrocinio del Movimento del Turismo del
Vino, dell’Associazione Città del Vino e di Enoteca Italiana, cioè dei principali protagonisti dell’enoturismo nel nostro Paese. L’autrice, nota soprattutto come ideatrice della
manifestazione “Cantine Aperte” e come proprietaria di due conosciute case, il “Casato Prime Donne” di Montalcino e della Fattoria del Colle di Trequanda (Si), svela in
questa specie di manuale tutti i trucchi per ottenere il massimo investendo sul turismo del vino: come trarre il maggior risultato da un workshop all’ estero, come fare un listino, come
progettare e gestire il turismo fra le cantine, e così via. La presentazione è fissata per il 31 marzo alle ore 10 al Vinitaly durante un convegno del Movimento Turismo del Vino
presieduto da Chiara Lungarotti, che si terrà al Centro Congressi Europa (Sala Vivaldi).

www.intoscana.it