La troupe di “Melaverde” al lavoro sugli alpeggi con Coldiretti e Apa

La troupe di “Melaverde” al lavoro sugli alpeggi con Coldiretti e Apa

Cuneo – Gli alpeggi dell’alta valle Ellero, intorno al rifugio Mondovì, sono il set estivo di Edoardo
Raspelli
. Il re dei critici culinari sta “girando” in questi giorni di fine luglio una serie di filmati dedicati al mondo dei malgari e del buon latte di montagna che andranno in onda
nella prossima edizione di Melaverde, su Rete4.

Il teatro di scena è lo straordinario paesaggio naturale che da Rastello si espande fin su alla testa della valle, tra la Cima delle Saline e il Mongioie. Raspelli, attore nato,
nell’occasione è un escursionista di città che dopo le fatiche dell’arrampicata cerca ristoro dai pastori all’alpeggio. Qui viene accolto con simpatia, ma anche messo alla prova:
se vuole il latte deve imparare a mungere.

Così, attraverso una serie di simpatici sketch, il giornalista gastronomo si trasforma in malgaro, segue le mandrie al pascolo, e il pomeriggio diventa casaro, apprendendo le tecniche di
lavorazione del Raschera.

Alla regia della futura trasmissione collaborano la Coldiretti e l’Associazione provinciale allevatori, che già in precedenti edizioni di Melaverde hanno accompagnato Raspelli nelle sue
avventure alla scoperta dell’arca alimentare made in Granda.

Nel caso specifico, l’attenzione del giornalista è incentrata sulla versatilità della razza bovina Piemontese, famosa sia per la carne di pregio che per la qualità del
latte, fattori che si incrementano nella stagione estiva grazie alle profumate erbe di alpeggio. A coadiuvare Raspelli nel suo viaggio sono il presidente della Coldiretti Marcello Gatto e il
direttore dell’Apa Bartolomeo Bovetti, sullo sfondo dei duemila capi di razza Piemontese che pascolano attualmente in valle Ellero.

Dopo il lavoro, il meritato premio: le serate della troupe si concludono a tavola, con le specialità locali servite al rifugio Mondovì dal gestore Mariolino Canavese.

www.apa.cn.it


Redazione Newsfood.com+WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento