L’Inps, con circolare n. 117 del 28 settembre 2007, ha reso nota la variazione dell’aliquota contributiva di maternità per i settori del credito e delle assicurazioni.

Infatti, il decreto-legge 2 luglio 2007, n. 81 (convertito nella legge 3 agosto 2007, n. 127) ha modificato l’art. 79, c. 1, del D. Lgs. n. 151/2001 e, a decorrere dal 1 luglio 2007, il
contributo di maternità per i settori del credito e delle assicurazioni viene fissato nella misura dello 0,46 % delle retribuzioni di tutti i lavoratori dipendenti, in luogo della
precedente misura dello 0,13%.
L’Inps, pertanto, effettuerà la regolarizzazione dei periodo pregressi (a partire dal 1 luglio scorso) entro il giorno 16 del terzo mese successivo all’emanazione della suddetta
circolare senza aggravio di somme aggiuntive.

INPS, circolare n. 117 del 28 settembre 2007
Scarica il documento completo in formato .Pdf