Lapide alla memoria: “ël salam ëd turgia”

Lapide alla memoria: “ël salam ëd turgia”

Lapide alla memoria
“La Metamorfosi” di Kafka ai nostri giorni

A furia di mangiare hamburger
da Mac Donald, una mattina si svegliò
“mucca riformata”.
E finì dentro “ël salam ëd turgia”
(salami bovini, delle valli di Lanzo Torinese)

Anche per dire a chi ha scritto il “Paniere del Piemonte” che si sono dimenticati di mettere dentro questa specialità di salumi della mucca riformata (la mucca da latte che non ha mai
partorito vitelli e quindi “improduttiva”)

Attilio Scotti
Enogastronomade

(da Wikipedia)
Ël salam ëd turgia a l’é un doganeghin ëd carn ëd vaca, tìpich dle Val ëd Lans e dël Canavèis ossidental. As mangia sia fresch che
stagionà.
Sit dedicà:
www.salamediturgia.it

Con il patrocinio della Provincia di Torino è stata costituita l’Associazione produttori del Salame di turgia, la quale riunisce la quasi totalità dei produttori del vero salame di
turgia.
Questo insaccato che segue da sempre la tradizione della nostra zona ha finalmente un disciplinare di produzione ben definito ed è stato inserito nel Paniere dei Prodotti tipici della
Provincia di Torino.
I produttori soci si impegnano a seguire il disciplinare di produzione, il quale delinea la metodologia di lavorazione del salame di turgia, gli ingredienti e le modalità di conservazione
e stagionatura. È giusto ricordare che dagli ingredienti sono stati esclusi tutti gli additivi ed i conservanti ad esclusione del salnitro, allo scopo di tutelare la genuinità e la
salubrità del prodotto.

Chi acquista il salame di turgia nei punti vendita e nelle macellerie che espongono il caratteristico marchio ha anche la garanzia di comprare un alimento sano ed artigianale, prodotto secondo le
norme che la tradizione impone.
È il coronamento di un percorso gastronomico, culturale ma soprattutto scientifico grazie alle ricerche organolettiche effettuate dall’Università di Torino, Facoltà di
Agraria, su campioni di salame di turgia provenienti da tutti i produttori.
 
Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento