Sono circa 6000 le persone che sino ad oggi hanno contattato il call center istituto dalla Regione Lazio per chiedere l’accesso ai finanziamenti previsti dal ‘Fondo per il microcredito’, per il
quale sono stati stanziati 3,5 milioni di euro.

Lo rende noto Luigi Nieri, assessore al Bilancio, programmazione economico-finanziaria e partecipazione. “Un dato molto significativo che fa riflettere”, aggiunge Nieri. “Tra coloro che si sono
rivolti alla Regione Lazio infatti non ci sono solamente soggetti appartenenti alle categorie sociali più esposte al rischio povertà ma anche tantissime persone che chiedono un
sostegno per il semplice credito al consumo.

Da parte nostra stiamo facendo tutto il possibile per dare una risposta alle numerose richieste pervenute, decisamente superiori alle nostre previsioni – prosegue Nieri -. Numerosi operatori
territoriali stanno affiancando, come da convenzione, Bic Lazio e il Garante dei detenuti nel lavoro di selezione delle domande.

Sono già in funzione 36 sportelli in tutta la regione con il compito di creare un collegamento tra il beneficiario e l’istituto bancario”. “Vogliamo rinnovare il nostro impegno anche per
il futuro – conclude Nieri -. Chiederemo al consiglio regionale di riconfermare gli stanziamenti nel prossimo bilancio.

Il microcredito per tantissime persone può rappresentare una risposta concreta ed efficace. Il successo dell’iniziativa ne è la prova.”

www.regione.lazio.it