Le ´Divine Creazioni´ di pasta della Surgital

 

Le ´Divine Creazioni´ di pasta della Surgital interpretate dai migliori chef e abbinate ai vini scelti dall´Enoteca Regionale dell´Emilia
Romagna
: ecco i protagonisti dell´iniziativa organizzata da Rimini Fiera e La Madia Travelfood per la prima edizione di DIVINO LOUNGE, la
manifestazione dedicata a vini, spumanti e champagne in corso nel quartiere fieristico riminese fino a domani in concomitanza con MIA, MSE, ORO GIALLO e PIANETA
BIRRA
.

Dietro ai fornelli oggi si è messo Vincenzo Cammerucci, del ristorante Lido Lido di Cesenatico (FC) che ha proposto i Tortellini alla moda di Bologna (Divine
creazioni n.11) con crema di castagne e sogliola: ´Credo che si possa abbinare di tutto nel piatto – ha detto Cammerucci presentando questo piatto – l´importante
è sapere armonizzare bene i sapori dosando le giuste quantità di ogni ingrediente´.
Alle persone che nel corso della giornata si sono alternate ai tavoli del raffinato bistrot disegnato da Luca Scacchetti sono stati serviti i Panciotti con cappesante e
gamberi dei mari del nord (Divine creazioni n.12) con verza e brodo chiarificato di crostacei: ´In questo caso – ha sottolineato Vincenzo Cammerucci – ho scelto di far
risaltare la pasta, dato che contiene già un ripieno importante: per questo ho puntato su una verdura come la verza e ho insaporito il tutto con il profumo dei
crostacei´.
Cammerucci infine si è misurato con gli Strichetti all´uovo (Divine creazioni n. 13) presentati con carciofi, legumi croccanti e germogli di bietola rossa. E per questi
piatti l´Enoteca Regionale ha selezionato un Gutturnio, un Sangiovese e un Pignoletto.
Sabato e domenica invece erano stati gli chef Raffaele Liuzzi della Locanda Liuzzi di Cattolica (RN) e Luigi Sartini del Ristorante Righi di San Marino a
interpretare diverse versioni delle Divine Creazioni.

Un´occasione per tutti, insomma, per gustare piatti d´autore e i migliori vini del territorio.

Related Posts
Leave a reply