E’ stata pubblicata sul Supplemento Ordinario n. 41 della G.U. 17 febbraio 2007 la legge 6 febbraio 2007, n. 13 recante “Disposizioni per l’adempimento di obblighi derivanti dall’appartenenza
dell’Italia alle Comunità europee. Legge comunitaria 2006”.
Oltre a immigrazione e sicurezza, giustizia, sanità, tutela dell’ambiente (tenore di zolfo dei combustibili, inquinamento provocato da navi, emissione di inquinanti gassosi, gestione dei
rifiuti, acque di balneazione), agricoltura, trasporti e comunicazioni (omologazione dei veicoli a motore, sicurezza dei porti, certificati gente di mare, controllori del traffico aereo),
attività produttive (progettazione prodotti che consumano energia, immissione sul mercato di biocidi, codice al consumo, approvvigionamento di elettricità, efficienza servizi
energetici, macchine), finanze, nonché alla protezione dei consumatori attraverso disposizione che riguardano in particolare i servizi turistici, le clausole abusive nei contratti
stipulati con i consumatori, la garanzia nella vendita dei beni di consumo, il credito al consumo, e il commercio elettronico, anche il settore lavoro con è interessato dalla  Legge
comunitaria 2006 perché si occupa della protezione dei lavoratori per esposizione ad agenti fisici (radiazioni ottiche artificiali) e le condizioni di lavoro dei lavoratori mobili nei
servizi ferroviari trasfrontalieri.

Legge 6 febbraio 2007, n. 13
Scarica il documento completo in formato .Pdf