Leopoldo Veronese, Direttore Generale Grand Hotel Rimini

Leopoldo VeroneseNella città di Amarcord lo storico Grand Hotel non vacilla neanche con il sisma dell’Emilia. «Nessuna disdetta finora» – assicura il direttore Leopoldo Veronese – «il trend delle prenotazioni è in linea con quello 2011. Per il 60% abbiamo clienti italiani fidelizzati che già stanno riprenotando; il resto è clientela straniera, per gran parte abituale. L’interrogativo resta sul 30% di clientela straniera nuova». Niente disdette. Ma neanche un dubbio? «Abbiamo ricevuto sporadiche telefonate da clienti stranieri per avere rassicurazioni circa le ripercussioni del sisma in Riviera: chiedevano se l’hotel aveva subito danni strutturali. Certo, un protrarsi per altri 10 giorni delle scosse potrebbe alimentare dubbi sulla sicurezza». Anche al Grand Hotel felliniano? «Forse in clienti stranieri che sentono parlare di scosse forti e ripetitive in Emilia Romagna, senza saper distinguere le zone. Ma questi timori potrebbero interessare essenzialmente strutture più piccole».

Intervista di Giuseppe Danielli
Direttore Newsfood.com

Related Posts
Leave a reply