Lucignano Valdichiana, Lunedì 6 giugno 2011, Lorenzo Totò ci ha lasciato

Lucignano Valdichiana, Lunedì 6 giugno 2011, Lorenzo Totò ci ha lasciato

Il mio grande amico Lorenzo Totò ora è in Cielo

E’ difficile staccarsi da una persona cara ma purtroppo è il destino che inesorabilmente giunge con la sua mannaia a ricordarci che su questa Terra siamo solo di passaggio.
Ancor più difficile è rendersi conto che quella persona speciale, quell’Amico non c’è più ma pensando alla sua consapevolezza di dover  lasciare questo mondo,
sono felice che Lorenzo abbia trovato la sua tranquillità.

Non si è mai lamentato e, negli ultimi tempi, ringraziava il Signore e la Natura per tutte le cose belle ricevute nel suo cammino, dalla fame alla fama di Grande Cuoco in TV.
Lo voglio ricordare  riportando tutto il testo dell’ultimo suo libro:
“VIP” alla tavola di un grande Cuoco.
Di Giuseppe Danielli

Dalla fame alla fama. Lorenzo Totò si racconta e svela le segrete ricette dei piatti che più piacevano ai grandi personaggi che, dagli anni ’60 ai giorni nostri, hanno frequentato
la sua Osteria, prima a Siena, poi a Sinalunga ed infine a Lucignano Valdichiana.

Una sera di novembre, davanti allo scoppiettio del fuoco, si chiacchierava e si parlava dei bei vecchi tempi.
Della sua Osteria (senza la H che ne aumenta il pregio del nome e del conto ma, di certo non significa garanzia di buona cucina) quando era frequentata dai “Vip – Very Important Person” del momento… Bei tempi…
Siamo nel suo casolare, nel silenzio della campagna in Valdichiana, Lorenzo comincia a raccontare ed io, che conosco la sua signorilità da gentleman inglese ed il vero rispetto che ha sempre avuto per il Cliente, lo ascolto con grande interesse.

Il suo palmares è fitto fitto, le pareti del ristorante albergo a Lucignano, ora degnamente gestito dai figli Boris e Beatrice, sono tappezzate di premi, onorificenze, fotografie che
testimoniano la grande carriera di Lorenzo Totò, un “povero cuoco di campagna”, come ama definirsi.
Non l’ho mai sentito vantarsi, ed ora che sta raccontando il film della sua vita, lo fa con estrema delicatezza, come se avesse timore di poter “disturbare” il Signor Cliente …
(Leggi tutto, scarica il pdf)
(finale del libro “VIP” alla tavola di un grande cuoco)
…I personaggi che frequentavano la tavola di Lorenzo Totò sono stati veramente tanti e ben pochi sono quelli che non sono tornati almeno una volta….

Da qualche tempo, dopo tanti anni di lavoro e di successi, il nostro caro amico Lorenzo, ha appeso il mestolo al chiodo e con la sua cara Mariangela si gode il suo meritato riposo in campagna, nel suo casale in Val di Chiana.
Sono Boris e Beatrice che continuano l’attività a Lucignano, proprio sotto il campanile del Duomo, in piazza del Tribunale sul cocuzzolo del paese.
Grazie Lorenzo, grazie per la tua amicizia, grazie per avermi reso partecipe dei tuoi ricordi,

Giuseppe Danielli

Leggi Anche
Commenti ( 2 )
  1. Gabriele turini
    6 Gennaio 2015 at 11:08 pm

    Lorenzo che ho seguito dalle grotte a Filetta e poi a lucignano mi chiamava l’arkitetto con la kappa mi insegno’ a fare le grappe aromatizzate, ancora oggi continuo a produrre 36 tipi diversi di infusioni’ il suo libro ‘prendilo per la gola’ e, una reliquia che tengo in cassaforte il piu’ bel regalo che Lorenzo mi ha fatto.

  2. Giuseppe Danielli
    6 Gennaio 2015 at 11:48 pm

    Caro “arkitetto”, grazie per il suo contributo, ci mandi il suo indirizzo e noi le faremo un altro regalo… a firma di Lorenzo Totò, il Signore delle erbe,

    saluti,

    Giuseppe Danielli ( [email protected])

Scrivi un commento