INALCA è un modello unico, leader in Europa nel settore della lavorazione delle carni bovine e nella distribuzione in tutto il mondo.
Luigi Pio Scordamaglia è Amministratore Delegato di INALCA SpA (Gruppo Cremonini) società leader in Italia e tra le prime in Europa nel settore delle carni bovine (4.000 dipendenti ed 3,6 miliardi di euro di fatturato), operante con impianti di produzione e piattaforme logistico-distributive in 10 Paesi extra-UE (compresi Russia ed Africa)
Presidente di QUINTO VALORE, società leader in Italia nella commercializzazione e lavorazione delle pelli.
Membro dell’European Food & Agrobusiness Advisory Board di RABOBANK.
Consigliere di Amministrazione dell’AGENZIA per la PROMOZIONE all’ESTERO e l’INTERNAZIONALIZZAZIONE delle IMPRESE ITALIANE  (ex ICE).
Vice Presidente Esecutivo di ASSOCARNI, Associazione Nazionale Industria e Commercio Carni, l’Associazione di categoria che rappresenta l’Industria Italiana delle Carni in CONFINDUSTRIA.
Vice Presidente di FEDERALIMENTARE, Federazione dell’Industria Alimentare Italiana, con delega all’internazionalizzazione.
Membro del Comitato tecnico per l’Europa e membro del Comitato strategico per l’internazionalizzazione in CONFINDUSTRIA .
Membro del Consiglio Direttivo e del Consiglio di Amministrazione dell’IMS — International Meat Secretariat — Associazione mondiale della carne.
Membro del Comitato Consultivo per le malattie animali e le produzioni zootecniche presso la Commissione Europea (DG SANCO) e del Comitato Consultivo “carne bovina” presso la DG AGRI
Intervista di Giuseppe Danielli, Direttore e Fondatore Newsfood.com