Luigi Sartini, Ristorante Righi: dal Giappone alla sfida Master Chef

Luigi Sartini, Ristorante Righi: dal Giappone alla sfida Master Chef

Luigi Sartini e Righi, da un grande chef nipponico alla sfida Masterchef tra Cristina e Valerio

Domani sera (24 giugno) il top chef nipponico Hirouyki Koseky, interpreta da “Righi” i grandi classici della cucina del sol, levante in un confronto con due portate stellate di Luigi Sartini. Cresce l’attesa per l’appuntamento di mercoledì sera (28 giugno) sul palcoscenico del pianello: “sfida finale” tra il vincitore di Mastechef Valerio Braschi e la seconda classificata, Cristina Nicolini

 

San Marino, 23 giugno 2017 –

Non tutti lo sanno ma sul Titano c’è un santuario shintoista. Un’oasi di Giappone nel cuore della Repubblica della Libertà, all’interno del Podere Lesignano di Serravalle. E in occasione della prima edizione del Festival Culturale Giapponese “NIPPON MATSURI”, in programma questo fine settimana, otto chef del sol levante racconteranno con i loro piatti tradizione e identità della cucina del loro Paese.

Nella cena programmata domani sera (24 giugno. Ore 20.00) nel ristorante “Righi”, si potranno così scoprire nella loro originale ricetta insalata di rose, sushi avvolti nel riso con il salmone, con gamberi freschi o essiccati e il gelato al the verde. A prepararli Hirouyki Koseky, chef di un noto ristorante di Tokyo, che si confronterà in un inedito percorso del gusto con due portate made in Italy di Luigi Sartini: cappelletti di cefalo con funghi e uova di pesce e un involtino di vitello con melanzane e pere.

Cresce intanto tra gli appassionati della buona tavola l’attese per la sfida tra i finalisti di “Masterchef 2017”: il vincitore Valerio Braschi e la seconda classificata, Cristina Nicolini. In un “Pianello” trasformato da Luigi Sartini e in una grande arena/ristorante all’aperto (mercoledì 28 giugno, ore 20.00), i due neo chef cucineranno a vista del pubblico e le loro portate questa volta non saranno sottoposte a una giuria TV di grandi cuochi, ma direttamente alla valutazione del palato dei commensali.

Cristina e Valerio hanno trasformato la loro passione in professione. Cristina lavora già da un paio di mesi nella mia brigata di cucina e Valerio credo che inizierà il suo cammino lavorativo con un grande collega come Igles Corelli – spiega Luigi Sartinila nostra serata non è una gara, ma un momento di piacere e convivialità, un’occasione in cui potranno esprimere liberamente la loro idea di cucina. Sarà la prima volta in cui tutti e due presenteranno senza mediazioni i loro piatti a un grande numero di persone”.

Nel menù dell’ultima “sfida”, piatti come gamberi rossi su letto di burrata con chutney di pesca e albicocca e pop com alla paprica o merluzzo con gelato alle cipolle e terra alle olive.

I prezzi delle serate sono 50 euro a persona per la cena giapponese di sabato e 65 euro a persona per quella di mercoledì con Cristina e Valerio. Vini e bevande sempre inclusi.

Info e prenotazioni: [email protected] tel. 0549911196

Accrediti Stampa: [email protected]

 

www.facebook.com/righi.chefsartini/

 

Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento