Maccarese invita i consumatori alla grande grigliata

Nuove iniziative per valorizzare la carne dell'Agro Romano.

Confagricoltura: «un'occasione importante di incontro tra il mondo della produzione e quello del consumo»

post 1211328000 border 1505952000

Maccarese, la grande azienda agricola del Gruppo Benetton, apre le porte ai consumatori, con il tradizionale appuntamento della «grigliata», l’appuntamento – informa la
Confagricoltura – è per domenica 25 maggio dalle ore 10 alle ore 18 in località Maccarese (viale Maria angolo via del Buttero). Per l’occasione saranno aperti ai visitatori i
giardini di Castello Rospigliosi, ed organizzate visite alla stalla ed al vivaio. Interverranno ospiti ed autorità tra cui l’assessore regionale all’Agricoltura, Daniela Valentini.

I partecipanti avranno la possibilità di trascorrere una piacevole giornata all’aria aperta, in campagna, e di assaggiare gratuitamente la carne bovina certificata, dal 2001, con il
marchio «Naturalmente Qualità». L’intero processo produttivo dall’allevamento, all’alimentazione, dal luogo di origine dei foraggi provenienti dalla Riserva naturale di
Fiumicino, alla fase di macellazione, fino agli spazi espositivi delle macellerie e dei supermarket è sottoposto a rigidi controlli e quindi garantito e certificato.

«La manifestazione di domenica è un’occasione importante – sottolinea Confagricoltura – per avvicinare il mondo della produzione agricola a quello del consumo, per rimarcare
l’impegno di una grande azienda agricola, che sa coniugare ‘grandi volumi produttivi’ e qualità certificata e garantita in tutte le fasi produttive, dai campi e dalle stalle alle
confezioni sul bancone del supermarket».

«L’azienda Maccarese – spiega il suo direttore generale Claudio Destro – produce annualmente 2.400.000 kg di carne, tutta proveniente da vitelloni maschi di razza Frisona nati ed allevati
in azienda, che viene venduta nelle macellerie convenzionate e in una catena della grande distribuzione organizzata (GDO). Abbiamo avviato una nuova iniziativa, un nuovo allevamento aggiuntivo
a Maccarese Sud, dove produrremo carne di vitelloni meticci provenienti da allevamenti dell’agro romano, con una produzione ulteriore, a regime, di 2.100.000 kg. Anche questa è una
produzione altamente garantita e che si fregerà del marchio ‘Carne dell’agro romano’ e sarà veicolata commercialmente in un altro circuito della GDO».

L’iniziativa verrà presentata in occasione della «grigliata» ai consumatori, che potranno visitare le nuove stalle attrezzate per le nuove iniziative che pongono Maccarese
come vero e proprio volano dell’agro romano.

«Il nostro obiettivo – rimarca il direttore generale di Maccarese s.p.a. – è quello di portare sulle tavole dei consumatori romani carne di grande qualità, tutta proveniente
da capi selezionati e allevati localmente. La buona carne dell’agro romano, con la cura di un’azienda zootecnica leader in Europa».

Nessun commento

    Nessun commento!

    Non ci sono ancora commenti, ma puoi essere il primo a commentare questo articolo.

    Rispondi

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *

    Maccarese invita i consumatori alla grande grigliata

    News Confagricoltura.

    Confagricoltura: "un'occasione importante di incontro tra il mondo della produzione e quello del consumo"

    post 1179446400 border 1505952000

    Maccarese, la grande azienda agricola del Gruppo Benetton, apre le porte ai consumatori, con il tradizionale appuntamento della “grigliata”. L’appuntamento – informa la
    Confagricoltura – è per domenica 20 maggio dalle ore 10 alle ore 18 in località Maccarese (viale Maria angolo via del Buttero). Per l’occasione saranno aperti ai visitatori
    i giardini di Castello Rospigliosi, dove saranno esposti attrezzi agricoli e testimonianze storiche della bonifica.

    I partecipanti avranno la possibilità di trascorrere una piacevole giornata all’aria aperta, in campagna, e di assaggiare gratuitamente la carne bovina certificata, dal 2001, con
    il marchio “Naturalmente Qualità”. L’intero processo produttivo dall’allevamento, all’alimentazione, dal luogo di origine dei foraggi provenienti dalla
    Riserva naturale di Fiumicino, alla fase di macellazione, fino agli spazi espositivi delle macellerie e dei supermarket è sottoposto a rigidi controlli e quindi garantito e certificato.

    “La manifestazione di domenica è un’occasione importante – sottolinea Confagricoltura – per avvicinare il mondo della produzione agricola a quello del consumo, per rimarcare
    l’impegno di una grande azienda agricola, che sa coniugare ‘grandi volumi produttivi’ e qualità certificata e garantita in tutte le fasi produttive, dai campi e dalle
    stalle alle confezioni sul bancone del supermarket”.

    “L’azienda Maccarese – spiega il suo direttore generale Claudio Destro – produce annualmente 2.400.000 kg di carne, tutta proveniente da vitelloni maschi di razza Frisona nati ed
    allevati in azienda, che viene venduta nelle macellerie convenzionate e in una catena della grande distribuzione organizzata (GDO). Stiamo avviando una nuova iniziativa, un nuovo allevamento
    aggiuntivo a Maccarese Sud, dove produrremo carne di vitelloni meticci tutti provenienti da allevamenti dell’agro romano, con una produzione ulteriore di 2.100.000 kg. Anche questa
    sarà una produzione altamente garantita e che si fregerà del marchio ‘Carne dell’agro romano’ e sarà veicolata commercialmente in un altro circuito della
    GDO. Insomma Maccarese diventa un volano per l’agricoltura romana”.

    “Il nostro obiettivo – rimarca il direttore generale di Maccarese s.p.a. – è quello di portare sulle tavole dei consumatori romani carne di grande qualità, tutta proveniente
    da capi selezionati e allevati localmente. La buona carne dell’agro romano, con la cura di un’azienda zootecnica leader in Europa”.

    www.confagricoltura.it

    Categorie

    Nessun commento

      Nessun commento!

      Non ci sono ancora commenti, ma puoi essere il primo a commentare questo articolo.

      Rispondi

      Leave a Reply

      Your email address will not be published. Required fields are marked *