La Macedonia ha emesso un nuova normativa che dal 1° gennaio vieta l’uso di borse in plastica in negozi e mercati e impone di sostituirle con borse in carta.

I commercianti locali avranno sei mesi di tempo per allineare le loro attività alla nuova normativa. Se non lo faranno, incorreranno in una multa da 6.000 euro.

La normativa si applica soltanto alle borse fino a 5 kg ed è valida soltanto per negozi e mercati. Se i clienti desiderano utilizzare una borsa in plastica per articoli
più pesanti di 5 kg, la dovranno pagare. Il governo ha inoltre suggerito l’uso di borse in tessuto come alterativa a quelle in carta, che dovrebbero essere preferibilmente
riciclate.