Manifestazioni, escursioni e degustazioni al Festival della salute “Merano Vitae 2012”

Manifestazioni, escursioni e degustazioni al Festival della salute “Merano Vitae 2012”


Lana e dintorni (BZ) – Una carrellata di eventi a Lana e dintorni per il Festival della
salute Merano Vitae 2012
. Testimonianza del fatto che in quest’area meranese lo stile di vita si fa sempre più sano ed equilibrato. In due serie di
eventi sono numerose le manifestazioni, escursioni e degustazioni per lo sviluppo del benessere olistico a Merano e dintorni. La prima è in corso in questi giorni fino a fine aprile mentre
la seconda è attesa per l’inizio dell’estate, dal 09 al 24 giugno.


Nelle località dell’area turistica del comune di Lana e dintorni, Foiana, Cermes, Postal e Gargazzone la gente ha sempre più voglia di vitalità e movimento e interesse per
cibi genuini. Peculiarità che si ritrovano nelle iniziative che Lana propone all’interno del programma di Merano Vitae e al quale invita a partecipare la gente locale ma anche i turisti di
tutta Italia e del mondo intero. 


C’è particolare attenzione alla cultura del dare energia a corpo e spirito con la Meditazione nel Giardino labirinto della tenuta Kränzel a Cermes. Una tenuta vinicola del XV
secolo dei Conti Pfeil dall’estensione di otto ettari dove è stato creato il giardino labirinto di circa 2 ettari realizzato con 10 diversi tipi di viti. Durante l’incontro vengono
introdotte le tecniche di meditazione sotto la guida di un trainer esperto. 


Nel programma Merano Vitae anche le visite nell’ecosistema Piscina Naturale di Gargazzone, l’unica in Alto Adige che rinuncia all’uso di sostanze chimiche depuranti per permettere ai
bagnanti un bagno in acqua sicuramente pura e senza cloro. 


A Lana anche l’edilizia è ecosostenibile. Da non perdere la visita guidata al Theiner’s Garten Bio Vitalhotel, il primo Klimahotel d’Europa all’insegna della sostenibilità.
Circondati da meleti e vitigni l’escursione al Maso Unterwirtshof di Lana in cui l’esperto propone tutto ciò che c’è da sapere sulle erbe selvatiche, anche come impiegarle in
cucina. Da brivido l’itinerario per le famiglie alle cosiddette buche di ghiaccio risalenti all’era glaciale. Originali, invece, le camminate proposte dall’Associazione turistica di Lana e
dintorni con le scarpe Five Fingers. Inventate dall’altoatesino Robert Fliri sono concepite come dei “guanti per i piedi” in grado di tastare il terreno con i piedi in modo sano.


Per la prima volta, quest’anno, Merano Vitae premierà i prodotti e offerte di diversi fornitori. Il criterio primario è quello di rappresentare al
meglio la filosofia di vita meranese contribuendo al benessere del corpo, dell’anima e dello spirito.


Meditazione Giardino Labirinto: 14€ a persona
Piscina Naturale: bagno gratuito
Theiner’s Garten: 15€ adulti e 7,50€ bambini
Erbe Selvatiche: 10€ a persona
Buche di ghiaccio: 9€ adulti e 6€ bambini
Five Fingers: 10€ a persona.


www.lana.info
www.dolomiti.it/it/alto-adige/lana-e-dintorni/



Redazione Newsfood.com+WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento