Marcia per l'Ospedale: fioccano le adesioni dei Sindaci del vercellese e della Valsesia

Vercelli – A tre giorni dalla Marcia per l’Ospedale il Presidente della Provincia Renzo Masoero torna a fare il punto della situazione raccogliendo ulteriori segnali
incoraggianti. Segnali che arrivano dall’adesione dei sindaci.

Dopo i primi cittadini di Vercelli, Gattinara e Santhià, è arrivata infatti la conferma delle presenze di Varallo, Borgosesia, Caresanablot, Crescentino, Formigliana, Greggio,
Ronsecco, Olcenengo, Palazzolo, Alagna, Pila, Postua, Quinto, Rassa, Tricerro, Trino, Saluggia, Bianzè e Livorno Ferraris.

Masoero a proposito delle questioni della sanità locale pone la sua attenzione non soltanto sul futuro del Sant’Andrea, ma anche sulla Valsesia. «Per quel che riguarda Borgosesia
vorremo capire ad esempio per quanti posti verrà adoperato il nuovo nosocomio e come saranno utilizzate le risorse. Su Varallo siamo in attesa di novità sulla Casa della Salute.
Per ora purtroppo il quadro è molto frammentario. L’efficienza del servizio è imprescindibile dalla tutela dei piccoli ospedali. E’ un crimine cancellare il diritto delle persone
a sentirsi sicura e assistita. Sono concetti che la gente ha capito perfettamente, e per queste ragioni ha aderito all’iniziativa di sabato».

Related Posts
Leave a reply