Marina Cvetic EVO Biologico 2017 – Olio Extra Vergine d’Oliva Blend

Marina Cvetic EVO Biologico 2017 – Olio Extra Vergine d’Oliva Blend

Marina Cvetic EVO Biologico 2017

Olio Extra Vergine d’Oliva Blend da agricoltura biologica

Regione Abruzzo – Chieti-Teramo

Un binomio all’insegna della correttezza, della onesta intellettuale e produttiva, dell’impegno nella ricerca, della valorizzazione di un territorio anche diverso e sconosciuto, della promozione turistica integrata di un distretto Teramano-Abruzzese, del rispetto dell’ambiente… intendo parlare di Gianni Masciarelli e di Marina Cvetic.  Gianni, un amico e un maestro antico, quando ero un nomade del vino e un giovane rampante assaggiatore di vini, cibi, aceti, oli, salumi.

Erano gli anni dal 1980 al 1990, mi interessavo di Doc, avevo preso la mia laurea in scienze agrarie e quella in economia agraria, mi interessavo di consorzi di tutela, mi legavano momenti per imparare da Veronelli, da Petrini. Andai a Chieti e scoprii il lavoro iniziato da Gianni e oggi ben guidato da Marina Cvetic e da Miriam Lee Masciarelli che ho conosciuto recentemente.

Ottimi gli assaggi di vini, soprattutto la “serie” dei diversi Trebbiano d’Abruzzo e quel Montepulciano d’Abruzzo nelle due versioni che io chiamo il Gianni di Gianni e il Marina di Gianni, entrambi molto interessanti. Un piacevole calice di due diversi Montepulciano. Ricordo una grande vino… come sono la Bonarda, la Croatina, il Sangiovese, la Barbera… spesso dimenticati o accantonati a favore del Cabernet, del Merlot, del Carmenère, del Pinot Nero. Riscopriamo questi vitigni autoctoni e produciamoli a regola d’arte… e non ce n’è per nessuno.

Ma parliamo di questo olio EVO, cioè Extra Vergine d’Oliva, in abbreviazione di sigla che potrebbe stare come una DOC o una DOP, di cui ho assaggiato una bottiglia da 500 ml del lotto 67, imbottigliato nel 2018. Un olio totalmente di origine italiana, si legge.

Olive raccolte nel  2017 negli uliveti aziendali posti sulle colline della provincia di Chieti e Pescara, di categoria superiore ottenuto solo con procedimenti meccanici, biologico, ovvero come mi piace scrivere… ottenuto con una attenta coltivazione e con sistemi controllati (è il nr 25136) da organismo certificatore italiano di agricoltura aziendale in regime biologico.

E’ un blend di olive di varietà diverse ed esattamente una prevalenza di Leccino e Gentile, poco Frantoio, con una buona quota di Dritta e di Carboncella, due varietà particolari che propongono elementi diversi e caratteristiche differenti da un olio monocultivar.

L’abito è di un colore giallo spesso, denso, ma nitido al punto di risaltare controluce alcuni bagliori smeraldini. Il quadro aromatico privilegia il sentore di frutto, è fresco, appare appena spremuto, con alcuni toni floreali gialli e del granoturco appena tagliato. Un fruttato di media intensità piacevole che ritorna al palato, delicato ed elegante, con finali raffinate percezioni fragranti di cedro  e un racente tocco magistrale di mandorla fresca.

 

Tenute Agricole Masciarelli srl
via Gamberale 1
66010 San Martino sulla Marruccina (CH)
Azienda agricola Marina Cvetic,
Corropoli (Teramo)
tel. + 390871890045

www.masciarelli.it

Giampietro Comolli
Newsfood.com

Giampietro Comolli
Economista Agronomo Enologo Giornalista
Libero Docente Distretti Produttivi-Turistici

Mob +393496575297

Editorialista Newsfood.com
Economia, Food&Beverage, Gusturismo
Curatore Rubrica Discovering in libertà
Curatore Rubrica Assaggi in libertà

Redazione Newsfood.com
Contatti

Related Posts
Leave a reply