MARR: il Consiglio di Amministrazione approva il resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2009

MARR: il Consiglio di Amministrazione approva il resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2009

Il Consiglio di Amministrazione di MARR S.p.A. (Milano: MARR.MI), società leader in Italia nella commercializzazione e distribuzione di prodotti alimentari al foodservice, ha approvato in
data odierna il resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2009.

Principali risultati consolidati nei primi nove mesi 2009

Nei primi nove mesi del 2009 i ricavi totali consolidati sono stati pari a 886,7 milioni di Euro, con una crescita di 26,8 milioni di Euro ( 3,1%) rispetto agli 859,9 milioni di Euro dei primi
nove mesi del 2008.

In crescita la redditività operativa, con l’EBITDA che si è attestato a 61,8 milioni di Euro (60,0 milioni di Euro nel 2008) e l’EBIT che ha raggiunto i 53,6 milioni di Euro (52,6
milioni di Euro nei primi nove mesi del 2008).

In miglioramento il risultato della gestione finanziaria che, anche grazie alla riduzione dei tassi di interesse, ha fatto registrare oneri finanziari netti per 4,8 milioni di Euro rispetto ai
7,8 milioni di Euro dei primi nove mesi del 2008.

Il risultato netto, pari a 31,9 milioni di Euro, ha evidenziato un incremento del 10,4% rispetto ai 28,9 milioni di Euro del 2008.

Il capitale circolante netto commerciale al 30 settembre 2009 è stato pari a 173,7 milioni di Euro, in riduzione di 17,0 milioni di Euro rispetto ai 190,7 milioni di Euro del 30 giugno
2009 e quindi in miglioramento rispetto all’analogo andamento del 2008, quando il decremento fu di 9,0 milioni di Euro passando dai 165,6 milioni di Euro del 30 giugno ai 156,6 milioni di Euro
del 30 settembre 2008.

L’indebitamento finanziario netto di Gruppo si è attestato a 155,9 milioni di Euro, in decremento rispetto ai 171,3 milioni di Euro del 30 giugno 2009.

Il patrimonio netto consolidato al 30 settembre 2009 è di 186,1 milioni di Euro (180,3 milioni di Euro nel 2008).

Principali risultati economici consolidati del terzo trimestre 2009

Nel terzo trimestre 2009 MARR ha realizzato ricavi totali consolidati per 346,0 milioni di Euro, con una crescita di 17,1 milioni di Euro ( 5,2%) rispetto ai 328,9 milioni di Euro del 2008.

In incremento anche EBITDA ed EBIT che hanno raggiunto rispettivamente 28,8 milioni di Euro (27,4 milioni di Euro nel 2008) e 25,6 milioni di Euro (24,7 milioni di Euro nel 2008) e la cui
incidenza sui ricavi rimane stabile.

Il risultato netto – pari al 4,6% del totale ricavi – si è attestato a 15,9 milioni di Euro con una crescita dell’11,1% rispetto ai 14,3 milioni di Euro del pari periodo del 2008.

Risultati per segmento di attività

Nei primi nove mesi del 2009 le vendite del Gruppo MARR hanno raggiunto 875,5 milioni di Euro, facendo registrare una crescita di circa 29 milioni di Euro rispetto agli 846,6 milioni di Euro
del pari periodo del 2008.

Le vendite verso i clienti della “Ristorazione commerciale e collettiva” (clienti delle categorie Street Market e National Account) dei primi nove mesi del 2009 si sono attestate a 705,6
milioni di Euro rispetto ai 700,2 milioni di Euro del 2008; nel terzo trimestre le vendite a tali clienti sono state pari a 277,9 milioni di Euro, in progresso rispetto ai 277,7 milioni del
pari periodo del 2008, nonostante l’effetto negativo delle dinamiche deflattive che hanno interessato tutte le merceologie di prodotto, in maniera anche più accentuata rispetto a quanto
già evidenziato nei primi sei mesi dell’anno.

Tra i clienti della “Ristorazione”, le vendite dei primi nove mesi del 2009 alla categoria dello “Street Market” (ristoranti e hotel non appartenenti a Gruppi o Catene) hanno raggiunto i 554,9
milioni di Euro rispetto ai 553,2 milioni di Euro nel 2008, mentre quelle alla categoria dei “National Account” (operatori della ristorazione commerciale strutturata e della ristorazione
collettiva) sono state pari a 150,7 milioni di Euro (147,1 milioni di Euro nel 2008).

Nei primi nove mesi del 2009 le vendite ai clienti della categoria dei “Wholesale” (grossisti) hanno raggiunto i 169,9 milioni di Euro, in crescita rispetto ai 146,3 milioni del pari periodo
del 2008.

Eventi successivi alla chiusura del trimestre

Negli ultimi giorni di ottobre, MARR S.p.A. ha ricevuto comunicazione dalla Consip S.p.A. (Società Pubblica per la razionalizzazione della Spesa) del rinnovo per ulteriori 12 mesi della
convenzione relativa alla fornitura di prodotti alimentari alle Pubbliche Amministrazioni.
La convenzione, stipulata nel novembre 2008, prevedeva una durata di 12 mesi rinnovabili per ulteriori 12 fino a concorrenza di un valore di fornitura complessivo di 31,5 milioni di Euro.
La proroga ottenuta rappresenta un’importante opportunità per completare l’importo massimo della fornitura aggiudicata con ulteriori adesioni alla convenzione.

Evoluzione prevedibile della gestione

Sulla base dei positivi risultati raggiunti nei primi nove mesi del 2009, il management della società per la fine dell’esercizio conferma gli obiettivi di consolidamento del business e
della redditività, mantenendo elevata l’attenzione di tutta l’organizzazione verso la gestione ed il controllo del capitale circolante netto commerciale.

Related Posts
Leave a reply