Maurizio Nichetti a Fico Eataly World Bologna: come un bambino al Luna Park (Video)

 

Maurizio Nichetti: Farinetti pensa (e agisce) in grande e ci fa sognare in grande. Il progetto è una grande opera che può dare molte soddisfazioni se tutti crediamo nel successo. La gente ha bisogno sognare e di concretezze per vivere. Questo progetto può portare grandi benefici a Bologna e a tutta l’Italia.

 

Chi è Maurizio Nichetti

Dopo il liceo scientifico si iscrive al Politecnico di Milano e si laurea in architettura nel 1975 . Nel frattempo inizia a muovere i primi passi nel mondo dello spettacolo. Inizia nel 1971 a lavorare come sceneggiatore per la Bruno Bozzetto Film mentre, presso il Piccolo Teatro, nel quale lavora anche come attore, frequenta anche un corso di mimo tenuto da Marise Flach allieva di Étienne Decroux. Fonda il gruppo teatrale Quelli di Grock, in cui perfeziona l’attitudine mimica e surreale che caratterizzerà la sua carriera artistica. Per Bruno Bozzetto fu protagonista dei corti Oppio per oppio (1972) e La cabina (1973); e del lungometraggio Allegro non troppo (1977) dove interpreta il ruolo del disegnatore.

Nel 1979 il suo primo film, Ratataplan, ottiene un grande successo a livello internazionale, permettendogli di iniziare la sua carriera di attore-regista. È stato chiamato “il Woody Allen italiano”. Il successo si ripete poi con Ho fatto splash (1980), Ladri di saponette (1989) e Volere volare (1991). Nel 1984, con Sordi e Ugo Tognazzi, fu uno dei protagonisti di Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno di Monicelli.

Nella stagione 1984-85 dirige e conduce con successo il varietà Quo vadiz? su Rete 4, con Sydne Rome, e nel 1985-86 conduce su Rai 1 la trasmissione televisiva per ragazzi Pista! con la partecipazione della Banda Osiris, Daniela Goggi, Orsetta Gregoretti, Shirine Sabet. Nel 1998 è membro della giuria del Festival internazionale del Cinema di Berlino e nel 1999 di quella del Festival di Cannes.[3] Dal 2004 al 2010 ha diretto il Festival internazionale film della montagna di Trento. Da 2001 si cimenta anche nella regia teatrale con alcuni spettacoli di prosa: Le sorelle Materassi (dall’omonimo romanzo di Aldo Palazzeschi) con Marina Malfatti e Simona Marchini e lo spettacolo La verità con Massimo Dapporto e Antonella Elia e spettacoli lirici Il Barbiere di Siviglia, Il domino nero e due operette Il Paese dei Campanelli e Cincillà al Teatro Verdi di Trieste.

Nel luglio 2013 riceve il riconoscimento speciale Leggio d’oro “Alberto Sordi”.

Nel corso degli anni ha svolto attività didattica presso il Centro sperimentale di cinematografia (CSC) sezione Animazione di Torino, l’Università Cattolica di Milano e la Civica Scuola di Cinema di Milano, che ha diretto nell’anno accademico 2009/2010. Attualmente è docente presso la Facoltà di Comunicazione, relazioni pubbliche e pubblicità della Libera università di lingue e comunicazione IULM. (leggi tutto)

 

Dal sito ufficiale (http://www.maurizionichetti.it/biografia/)

– nato a Milano l’8 maggio 1948.
– laureato in architettura al Politecnico di Milano.
– studia mimo al Piccolo Teatro dove lavora come attore per due stagioni teatrali.

– 1971 – 1978 lavora presso lo studio di Bruno Bozzetto prima come sceneggiatore poi anche
come regista realizzando quattro lungometraggi di animazione, diversi corti, spot e film industriali.
– 1975 fonda la scuola di mimo e compagnia teatrale QUELLIDIGROCK.
– 1979 realizza RATATAPLAN suo primo lungometraggio che scrive, dirige e interpreta.

Contemporaneamente alla sua attività cinematografica che comprende 10 lungometraggi
nell’arco di vent’anni continua ad impegnarsi anche in altre attività.

– Dal 1978 al 1985 organizza e dirige 11 convention internazionali per IBM Italia.
– Gira oltre un centinaio di spot pubblicitari.
– Dal 1996 al 1999 è nel Consiglio d’Amministrazione di Cinecittà Holding.
– Partecipa a diverse giurie internazionali cinematografiche tra cui:
1998 Berlino, 1999 Cannes, 2002 Montreal.
– Negli anni accademici 2005 e 2006 tiene corsi di 30 ore all’Università Cattolica di Milano di SCRITTURA PER LO SPETTACOLO nel biennio di specializzazione di Lettere e Filosofia
– Dal 2013 tiene, ogni anno, un laboratorio di regia presso lo IULM di Milano
– dal 2014 ricopre la carica di Direttore Artistico per la Sede di Milano del Centro Sperimentale di Cinematografia.

– Dal 2000 tiene la rubrica A scuola di cinema sul mensile CIAK in cui interagisce coi lettori.
– Dal 2005 al 2010 ricopre la carica di Direttore Artistico del Trentofilmfestival appuntamento
internazionale di cinema di montagna esplorazione e avventura.

1979L’ALTRA DOMENICAcon Renzo Arbore: rubrica GASAD
1984QUO VADIZ?13 show di prima serata per Mediaset
1985/1986PISTA?54 pomeriggi in diretta su RAI 1
2003MAMMAMIA!30 puntate da 8 minuti per RAI 2
2006NEVE & GLIZ52 storie in un minuto per Torino 2006
2008DOTTOR CLOWNfilm TV per Canale 5: scritto e diretto
2009TEEN DAYS26 mezz’ore in animazione per RAI 1
2010AGATA E ULISSEfilm TV per Canale 5: scritto e diretto

Redazione Newsfood.com

Related Posts
Leave a reply