La giornata internazionale “senza carne”, il “MeatOut Day”, e’ fissata per il 20 Marzo. Lo scopo di quest’iniziativa e’ quello di promuovere un’alimentazione sana e genuina.
Questa campagna nacque nel 1985 negli Stati Uniti con l’obiettivo di promuovere gli effetti positivi della scelta di alimentarsi in modo vegetariano, mostrando tutti i possibili alimenti
alternativi a carne e lattici. In questa particolare giornata si chiede ai non vegetariani di astenersi dal mangiare carne ed ai vegetariani, invece, di preparare un pranzo vegetariano per i
loro amici, colleghi e conoscenti. Inoltre in quell’occasione si terranno anche incontri, convegni e tavole rotonde con lo scopo di fornire maggiori informazioni su questa scelta di
alimentazione.
Diventata ormai una vera e propria campagna di educazione alimentare negli Stati Uniti, nel corso degli ultimi anni quest’iniziativa sta prendendo piede anche nel resto del mondo. Tanto che
è stata organizzata anche la “MeatOut Mondays”, un’iniziativa che prevede l’astensione dal mangiare carne per un giorno alla settimana per un periodo di sei mesi per dimostrare i
benefici per la salute e per l’ambiente che si possono trarre da questo tipo di alimentazione.

Paola Orzelleca