Medico torinese ucciso in un agguato, fermato un pregiudicato

Torino – Nella notte i carabinieri di Venaria, in provincia di Torino, hanno fermato un pregiudicato sospettato di essere l’assassino di Ezio Mollo, il ginecologo ucciso ieri
sera sotto la sua abitazione. Il killer, che aveva il volto coperto da un casco, gli ha teso un agguato: prima di ucciderlo gli ha urlato un insulto, poi gli ha sparato due colpi di pistola
alla schiena. Ezio Mollo era molto conosciuto nella cittadina dove abitava e lavorava.

Nel 2005 era stato anche candidato alle elezioni comunali in una lista civica indipendente. Si fa strada l’ipotesi di un movente passionale. Sembra che il medico avesse una relazione con la
moglie del presunto assassino. A casa del sospetto sono stati sequestrati un casco simile a quello indossato dal killer e una pistola calibro 38.

Related Posts
Leave a reply