Milano: BioInItaly 2° edizione

Milano: BioInItaly 2° edizione

BioInItaly è ideato allo scopo di fare incontrare le imprese innovative biotecnologiche e nanobiotecnologiche italiane con gli investitori di tutto il mondo, superando la cronica carenza
di capitali di rischio che soffre il settore biotech nel nostro paese. Chairman della manifestazione sarà Germano Carganico, componente della Commissione direttiva di Assobiotec e
Direttore generale di Toscana Life Sciences, il Parco Scientifico e Tecnologico della Toscana. Sarà inoltre presente Alessandro Spada, Presidente INNOV-Hub. Per partecipare a BioInItaly le
imprese e/o i ricercatori hanno avuto la possibilità di presentare una candidatura entro il 12 febbraio 2009.

Le domande pervenute – oltre una ventina in tutto – sono state valutate da una Commissione di esperti del settore di riconosciuta competenza, istituita ad hoc da Assobiotec. A seguito della
selezione sono state ammesse a BioInItaly 2009 11 aziende che, il 4 maggio sera e 5 maggio, potranno presentarsi a una platea di investitori italiani e stranieri (provenienti da Europa, Stati
Uniti) e di business development manager di aziende multinazionali. Grazie alla partnership con Bridges to Italy (http://www.bridgestoitaly.org, associazione non-profit con sede in California
focalizzata sulla promozione delle relazioni tra USA e Italia, con specifico riferimento a imprenditori nelle aree biotecnologie e nanotecnologie, ricercatori e investitori), BioInitaly 2009
prevede una grande novità.

L’evento di Milano sarà infatti collegato, tramite webcast, alla sede di Bridges to Italy. Le 11 imprese selezionate avranno così la possibilità di presentarsi a una platea
ancora più ampia di investitori e imprenditori americani.

Leggi Anche
Scrivi un commento