Milleproproghe, Federnoleggio-Confesercenti: l’autonoleggio non riuscirà più a lavorare

 

La Federnoleggio Confesercenti esprime forti critiche, sul metodo e sui contenuti, in merito all’approvazione al Senato delle norme, contenute nel disegno di legge di conversione
del “decreto milleproroghe” (A.S. 1305-A), relative all’esercizio dell’attività di noleggio con conducente.

L’applicazione di dette disposizioni – con pesanti vincoli per l’attività – approvate senza alcuna previa consultazione delle rappresentanze della categoria
interessata, qualora confermate alla Camera, comporterebbe la pratica impossibilità a lavorare per migliaia di imprese e conseguenze economiche gravi a carico di oltre 40.000
soggetti, fra autonomi e dipendenti.

La Federazione si riserva azioni, ad ogni livello, a tutela degli associati, lesi in ipotesi nei propri diritti costituzionalmente garantiti.

Related Posts
Leave a reply