M'illumino di meno, sul sito delle Acli lo “scontatore elettrico”

 

Roma – Quanta energia risparmio se M’illumino di meno? Se rinuncio a un giro di lavatrice 3000 watt/ora. Se il pollo non lo cuocio al formo elettrico 2000 watt/ora. Se lavo i piatti a
mano altri 3000 watt/ora.

Nella tradizionale giornata indetta da Caterpillar, la famosa trasmissione di Radio 2, per sensibilizzare i cittadini sul risparmio energetico, le Acli ripropongono sul loro sito –
www.acli.it – lo “scontatore elettrico”, un “pop up” che consente di quantificare il risparmio energico realizzato con un uso più attento degli elettrodomestici e dei dispositivi
elettrici di casa: il forno elettrico, le spie luminose degli apparecchi, la lavastoviglie, l’aspirapolvere.

Ogni click sono 100 watt risparmiati, l’equivalente di una lampadina a incandescenza spenta per un’ora. Più elettrodomestici rinuncio ad accendere, più risparmio.
Più risparmio, più “clicco”. Così funziona lo “scontatore elettrico”. Un gioco per rendere visibile il proprio risparmio e ricordare a tutti – dicono le Acli – che
«risparmiare energia è gratis: un consumo critico è un consumo intelligente».

 

Related Posts
Leave a reply